Napoli all'esame PSG: Ancelotti sfida il miglior tridente d'Europa

Commenti()
Getty Images
Neymar, Cavani e Mbappè guidano la top 10 dei migliori tridenti d'Europa con ben 28 reti complessive messe a segno: a seguire il trio del Barcellona.

Appuntamento tanto affascinante quanto impegnativo per il Napoli di Ancelotti, che sfida il PSG in un'altra notte europea di Champions League. La squadra azzurra dovrà vedersela contro il miglior tridente offensivo d'Europa: Neymar, Cavani e Mbappè.

Per vedere tutte le partite del PSG in LIGUE 1, clicca qui per attivare il tuo mese di prova gratuito

I tre campioni del PSG guidano infatti la speciale classifica dei migliori tridenti con 28 reti e 12 assist messi a segno: numeri monstre per Mbappé e Cavani, già a quota 11 reti a testa in questo inizio di stagione.

Al secondo posto della top 10 troviamo il trio del Barcellona, che con Coutinho (4), Suarez (4) e soprattutto Messi (12) si piazza al secondo posto con 20 reti complessive e 14 assist. Resta ora da vedere come i blaugrana sapranno cavarsela senza il loro capitano, out per infortunio per almeno tre settimane.

Sul gradino più basso del podio due tridenti: quello del Manchester City e quello del Borussia Dortmund, entrambi con un totale di 17 reti. Da una parte Aguero (9), Sterling (4) e Mahrez (4); dall'altra Paco Alcacer (8), Reus (7) e Sancho (2).

Lewandowski porta al quarto posto il tridente del Bayern Monaco con 10 reti, alle quali vanno aggiunte le 3 di Robben e le 3 di James Rodriguez per un totale di 16. Segue il Chelsea di Sarri trascinato da Hazard (8), Morata (3) e Pedro (3), mentre la Juventus di Allegri si piazza a quota 13 reti complessive con Ronaldo (5), Mandzukic (4) e Dybala (4).

L'articolo prosegue qui sotto

Sulla stessa cifra dei campioni d'Italia si assesta anche il tridente del Napoli, che con Insigne (7), Mertens (3) e Milik (3) arriva a quota 13. Il talento italiano sarà convocato per la super sfida di Parigi: Ancelotti potrà dunque scegliere gli uomini offensivi migliori per sfidare i tre 'mostri' di Tuchel.

Dopo i due reparti offensivi di Serie A c'è il Tottenham a quota 12 con Kane (6), Lucas (3) e Lamela (3). Deludono invece le altre due spagnole di Madrid. Il Real è fermo a quota 11 goal fatti con il trio Bale (4), Benzema (5) e Isco (2), mentre l'Atletico presenta un povero bottino di 9 goal complessivi con Griezmann (4), Diego Costa (3) e Correa (2).

Occhi puntati soprattutto sul grande ex della serata Edinson Cavani, che rievoca inevitabilmente dolci ricordi in casa partenopea. Il dominio del reparto offensivo del PSG risulta evidente per numeri e prestazioni: dopo la vittoria sul Liverpool servirà un'altra grande impresa al Napoli per uscire indenne dal prato del Parco dei Prinicipi. 

Chiudi