Notizie Risultati
Calciomercato

Nainggolan torna al Cagliari: "Dimostrerò che l'Inter ha sbagliato a lasciarmi andare"

21:57 CEST 02/08/19
Radja Nainggolan Inter
Radja Nainggolan passerà in prestito dall'Inter al Cagliari, ma il belga va via sbattendo le porte: "La scelta è stata un po' forzata, ma va bene".

È un addio amaro quello di Radja Nainggolan all'Inter. Il centrocampista belga si è sentito 'scaricato' dal club nerazzurro e ha scelto di tornare al Cagliari, la società dove è cresciuto ed esploso calcisticamente. Parlando con i cronisti dopo la cena di commiato con i compagni a Milano, ha usato parole dure verso il club milanese e lanciato la sfida alla sua ex squadra.

Segui la Serie A in diretta streaming su DAZN

"Sono contento di tornare a casa. Ho fatto una scelta un po' forzata, ma va bene così. Cercherò di fare bene a Cagliari. Adesso ho altre priorità e per questo è stato facile scegliere. Ora mi metterò in gioco e dimostrerò che l'Inter ha sbagliato a lasciarmi andare".

Parole forti, quelle del Ninja, che dopo aver fatto molto bene con la Roma, arrivando a giocare anche una semifinale di Champions League, non è riuscito a ripetersi nella sua prima stagione in nerazzurro, nella quale, condizionato anche dagli infortuni, ha collezionato complessivamente 36 presenze e 7 reti, alternando alti e bassi e non convincendo mai pienamente la società, che per lui aveva investito nell'estate 2018 38 milioni di euro.

Con l'arrivo di Antonio Conte in panchina, l'Inter ha deciso che Nainggolan non rientrava più nel progetto e così il giocatore, pur allenandosi con i compagni, non è stato mai preso in considerazione dall'allenatore salentino. Per l'ex giallorosso si erano fatte avanti anche Sampdoria e Fiorentina, ma a quel punto il centrocampista non ha voluto sentire ragioni, chiedendo e ottenendo il ritorno nel suo Cagliari.

Già sabato Nainggolan raggiungerà il Centro sportivo di Asseminello per allenarsi, in attesa delle visite mediche con il club rossoblù che sono state fissate per la giornata di lunedì.