Notizie Risultati Live
Serie A

Nainggolan duro: "Io esempio? Allora avrei fatto l'insegnante"

10:19 CEST 31/05/18
Radja Nainggolan Belgium 2017
Radja Nainggolan torna sulla mancata chiamata per il Mondiale: "Fa ancora male, ho ricevuto tanti messaggi. Addio al Belgio? Non ci ripenserò".

Ha suscitato molto clamore l'esclusione di Radja Nainggolan dai 23 del Belgio che prenderanno parte al prossimo Mondiale: il centrocampista della Roma ha inoltre deciso di dare l'addio alla sua nazionale dopo l'inaspettata notizia.

Il 30enne ex Cagliari è tornato sull'argomento ai microfoni del programma belga 'Gert Late Night': "È stato strano quando il ct Martinez mi ha chiesto di parlare, di raggiungerlo all'Hilton: i miei compagni pensavano che volesse impormi delle regole per il Mondiale ma non è stato così. La verità è che il nostro rapporto è stato complicato sin dai primi giorni ed è andato via via peggiorando".

"Io non guardo il comportamento di una persona fuori dal campo - continua il 'Ninja' - ma le sue prestazioni all'interno del rettangolo verde. Se qualcuno beve birra davanti a me che non la bevo non lo critico. Capisco il popolo belga quando parla di essere da esempio per i più giovani ma non la penso così: se avessi voluto essere davvero un esempio allora avrei un altro mestiere, tipo l'insegnante".

Niente Mondiale ma una chiara consapevolezza: "I miei compagni non se l'aspettavano, con loro non ho mai avuto problemi di alcun tipo. Ho ricevuto tanto supporto e credo che questo spetti anche a tutto il gruppo. Sto invecchiando, credo che il rispetto per quanto fatto sul campo sia aumentato rispetto al passato".

Non ci sarà nessun ripensamento: "Per me è finita con la Nazionale, anche se dovesse arrivare un nuovo ct: ci sono tanti giocatori giovani da inserire, io ho una certa età. Forse è stata una decisione figlia della delusione del momento ma non farò dietrofront. Non sopporto la menzogna nel calcio, il fatto che tutti annusino appena sentano l'odore dei soldi, come dei parassiti. Ho avuto un'infazia difficile ed è per questo motivo se la penso così".