Mourinho guida la rimonta dello United: "Non fate i clown alla festa del City"

Commenti()
Getty
Smalling, autore del 3-2 decisivo nella rimonta di City-United, ha svelato le parole di Mourinho all'intervallo: "Non ha dovuto dire molto".

Non sarà il miglior tecnico in termini di tattica, o l'allenatore capace di inventare uno stile di gioco leggendario. Ma Josè Mourinho è sicuramente il mister calcistico che più di tutti riesce ad avere il meglio delle possibilità dai propri tesserati, pronti a morire in battaglia per il proprio condottiero. Maestro della dialettica, anche nel Derby di Manchester.

Dal 2-0 nella prima frazione per il City al 2-3 finale per lo United: una rimonta che ha spezzato il sogno dei tifosi Citizens di vincere aritmeticamente la Premier League nella stracittadina. La corsa al titolo non si è riaperta e la festa sembra solo rinviata, ma intanto i Red Devils hanno ottenuto quello che volevano.

Nell'intervallo all'Etihad, Mourinho ha stuzzicato i suoi per avere una reazione d'orgoglio e posticipare l'ufficialità della Premier League: è stato l'uomo partita Smalling a fine gara a confessare le parole pronunciate dal tecnico lusitano dopo i terribili primi 45 minuti.

L'articolo prosegue qui sotto

"Ha sottolineato che non dovevamo essere dei clown, fermi mentre loro vincevano il titolo. Alla loro festa" le parole di Mourinho portate al pubblico da Smalling, autore del 3-2 finale. Orgoglio ferito per Pogba e compagni e rimonta incredibile che ha portato il derby di Manchester allo United.

"Mourinho non ha dovuto dire molto, perché dentro di noi sapevamo benissimo da soli che quanto stavamo facendo non era abbastanza" ha continuato Smalling riguardo il quarto d'ora fuori dal campo che ha portato alla riscossa del Manchester United dentro di esso.

Il City potrebbe comunque vincere il titolo nella prossima giornata, ma non sarà per nulla facile: la squadra di Guardiola giocherà a Londra contro il Tottenham, mentre lo United ospiterà il WBA all'Old Trafford. A conti fatti i Citizens dovrebbero vincere e i cugini perdere. I festeggiamenti slitteranno ancora?

Prossimo articolo:
Calciomercato Napoli, Fornals dal Villarreal per giugno
Prossimo articolo:
L’audio Whatsapp di Sala: "L'aereo sembra cadere a pezzi..."
Prossimo articolo:
Calciomercato gennaio, notizie e trattative: Il Parma su Iturbe
Prossimo articolo:
Calciomercato Milan, Higuain va al Chelsea: risolti gli ultimi dettagli
Prossimo articolo:
Calciomercato Parma, tentativo per riportare in Italia Iturbe
Chiudi