Montella benedice il VAR: "Siamo tutti più sereni"

Commenti()
Getty Images
3-0 Milan anche grazie al VAR, Montella soddisfatto. Nella prima giornata le polemiche non sono comunque mancate.

Era attesa da anni e alla fine è arrivata. La tecnologia in un campo da calcio, temuta, aspettata, realtà dal 2017. La Serie A è il primo campionato ad abbracciare il VAR, un nome sulla bocca di tutti dopo la prima giornata, largamente utilizzato nei match di sabato e domenica.

Tra le squadre che hanno usufruito maggiormente del VAR nel primo turno di Serie A c'è sicuramente il Milan di Montella: espulsione per Ceccherini dopo un fallo in area, rigore e gara in discesa dopo pochi minuti dal via del match disputato all'Ezio Scida.

"Ero tra quelli che commentava poco le decisioni degli arbitri e così non commenterò nemmeno il VAR" ha evidenziato Montella al termine della gara vinta 3-0 grazie ai goal di Kessié, Cutrone e Suso. "Dobbiamo abituarci al tempo, ma allenatori e giocatori ora sono più sereni".

L'articolo prosegue qui sotto

Nonostante parli di serenità, in realtà il VAR non azzera comunque le polemiche: tre casi hanno scosso la prima giornata di Serie A. Alla Fiorentina manca un rigore per fallo su Simeone, al Torino un goal regolare, mentre qualcuno ha sollevato dubbi riguardo il controllo di Dybala prima del 2-0 al Cagliari. Mano o no?

Di certo il nuovo arrivato VAR non può essere onnipotente e la prima giornata ne è testimone: aiuta in parecchi casi, ma non in tutti, considerando le tantissime decisioni da prendere e l'impossibilità di avvalersi della tecnologia per tutte.

Si parlerà tanto del VAR (e non la VAR) durante l'anno di Serie A 2017/2018, sopratutto quando si comincerà a fare sul serio con i big match Scudetto: allora ci sarà massima attenzione per la tecnologia e il suo utilizzo. Milioni di occhi puntati.
 

Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Calciomercato Juventus, Benatia ha un'offerta dall'Al Duhail: considerazioni in corso
Prossimo articolo:
Calciomercato Inter, Cedric Soares è il vero obiettivo per la difesa
Prossimo articolo:
Siviglia-Barcellona 2-0: Senza Messi è un altro Barca
Prossimo articolo:
Razzismo, pugno duro della Football Association contro Wayne Hennessey per un saluto nazista
Chiudi