Notizie Risultati Live
Serie A

Montella al Milan: "Nei prossimi 45 giorni capiremo i nostri obiettivi"

12:23 CET 15/01/17
Vincenzo Montella Milan Atalanta
Vincenzo Montella in conferenza: "Niang? Vediamo. De Sciglio e Poli in dubbio, Romagnoli sta bene. Mercato? Faremo quel che potremo fare".

Dal Torino al Torino, in pochi giorni e in due competizioni diverse. C'è ancora l'ostacolo granata di fronte al Milan e a Vincenzo Montella, intervenuto in sala stampa per la consueta conferenza della vigilia.

"Giovedì siamo stati un po' lenti e poco incisivi - le parole del tecnico rossonero - domani sera dovremo mettere in campo maggiore velocità. Mihajlovic? Le sue squadre hanno sempre grande temperamento".

Extra Time - Clciomercato sexy con Jolanda De Rienzo

Secondo Montella, il Milan "può ancora crescere nei dettagli: la rimonta di giovedì è un bell'esempio. Tabelle? No, io non guardo mai troppo in là. Penso sempre alla prossima partita".

Capitolo formazione: Niang non è certo di giocare, tanto che al suo posto potrebbe essere avanzato Bonaventura. "Vediamo, si è allenato bene. Se lo riterrò opportuno, giocherà". Nessun problema invece per Romagnoli, come Montella aveva già rivelato a 'Milan Tv': "Si è allenato, sta bene".

Si parla anche del futuro dell'allenatore al Milan: "Se mi vedo qui ancora per tanti anni? Se c'è un progetto e fiducia reciproca, sì. Rinnovare il contratto? Perché no?".

Capitolo mercato: Galliani ha ammesso di volere portare al Milan un esterno offensivo come Deulofeu, ma non servirebbe qualcos'altro in mezzo al campo? "Io non mi sento penalizzato. L'ad è stato chiaro: quel che si potrà fare sarà fatto, altrimenti nessun problema".

Secondo Montella, quello che sta per iniziare potrà essere un mese e mezzo decisivo per le ambizioni del Milan: "Saranno 45 giorni importanti per capire i nostri obiettivi: credo che ci diranno qualcosa di più. Ora siamo in corsa per l'Europa League, pensare a qualcosa di più è difficile perché ci sono squadre molto attrezzate".

Si chiude con gli infortunati: De Sciglio e Poli sono a rischio per la partita di domani. "Non si sono allenati - rivela Montella - e oggi saranno valutati. In ogni caso non è nulla di muscolare".