Mondiali 2030: la Spagna si candida con Marocco e Portogallo?

Commenti()
Getty Images
Il presidente spagnolo Pedro Sanchez ha proposto ai vertici del Marocco di candidarsi insieme per ospitare il Mondiale 2030 con il Portogallo.

Prende corpo l'idea di una Coppa del Mondo itinerante divisa in tre paesi ospitanti: la Spagna ha proposto al Marocco di candidarsi insieme per ospitare l'edizione 2030 dei Mondiali con il Portogallo.

Guarda su DAZN oltre 100 match di Serie A e tutta la Serie B: attiva ora il tuo mese gratuito!

L'articolo prosegue qui sotto

Come riportato da 'El Pais', il presidente del Governo spagnolo Pedro Sanchez ha incontrato il primo ministro marocchino Saadedin Al Othmani e il re Mohamed VI per parlare dell'eventuale candidatura in collaborazione con il Portogallo.

L'idea nasce da un incontro tra il presidente della federcalcio spagnola Luis Rubiales e il presidente della FIFA Gianni Infantino riguardo una possibile candidatura iberica. La Spagna si era già presentata insieme al Portogallo per i Mondiali 2018, poi assegnati alla Russia.

Il Marocco si è candidato invece ben cinque volte senza mai successo (1994, 1998, 2006, 2010 e 2026): il paese africano stava inoltre valutando l'ipotesi di presentare la propria candidatura insieme ad Algeria e Tunisia, ma la proposta della Spagna potrebbe cambiare i piani.

Chiudi