Mondiali 2018, Marquez nella blacklist USA: non può essere il migliore in campo

Commenti()
Hector Vivas
Lo storico capitano del Messico è costretto ad allenarsi con una maglia diversa rispetto ai compagni e non può bere dalle stesse bottigliette.

La quinta partecipazione ai Mondiali lo ha fatto entrare nella leggenda ma Rafa Marquez, storico capitano del Messico, non può vivere l'avventura a Russia 2018 come tutti gli altri calciatori.

Un nuovo modo di vedere la Serie A: scopri l'offerta!

Marquez infatti circa un anno fa è finito nella blacklist degli Stati Uniti a causa dell'accusa di riciclaggio di denaro sporco proveniente dal traffico di droga dopo che il suo nome è stato accostato a quello di uno dei più grandi narcotrafficanti del continente, Raul Flores Hernandez.

Proprio per questo il capitano del Messico è rimasto a lungo fuori dal giro della Nazionale e si è visto congelare tutti i beni o le attività collegate agli Stati Uniti nonostante non sia mai stato direttamente incriminato. Ma non solo.

Secondo quanto riporta il 'New York Times' infatti Marquez anche durante i Mondiali non può avere nulla a che fare con aziende statunitensi, tanto da essere costretto a indossare una maglia diversa dai compagni durante gli allenamenti e a non bere l'acqua dalle stesse bottigliette.

Inoltre Marquez non può essere intervistato a bordo campo a causa del tabellone pubblicitario con loghi di società americane, non può partecipare a conferenza stampa in cui siano presenti moderatori americani e non può neppure essere nominato migliore in campo dato che il premio è sponsorizzato dalla birra statunitense Budweiser.

D'altronde l'eventuale violazione delle norme sulla blacklist viene punita in modo molto severo negli Stati Uniti dove si rischiano fino a 30 anni di carcere. Ecco perché solo un accordo con la FIFA ,che ha garantito di evitare qualsiasi collegamento con gli USA, ha permesso a Marquez di partecipare ai Mondiali. Seppure con moltissime restrizioni, appunto.

Prossimo articolo:
Calciomercato Napoli, Allan vuole il PSG: a Parigi guadagnerebbe il quadruplo
Prossimo articolo:
Calciomercato Inter, sfida alla Juventus per Darmian: offerto un ingaggio più alto
Prossimo articolo:
Serie A 2018/19: le partite trasmesse da DAZN, palinsesto, date e orari
Prossimo articolo:
Goal Economy - Non solo LionRock e Inter: tutti i fondi del calcio
Prossimo articolo:
Calciomercato gennaio, notizie e trattative: Udinese, Inler può tornare
Chiudi