Mondiali 2018, il programma di oggi: la Germania non può sbagliare

Commenti()
Getty
Dopo la sconfitta all'esordio contro il Messico, i Campioni in carica della Germania sfidano la Svezia. In campo anche il Belgio.
Se l'Argentina è il più grande flop dei Mondiali fin qui e il Brasile si è appena ripreso a fatica, l'altra grande della competizione in difficoltà deve dare una risposta netta alle critiche: alle 20 secende in campo la Germania di Low, che affronterà la Svezia per provare a dare una svolta al proprio torneo.

Un nuovo modo di vedere la Serie A: scopri l'offerta!

Se la Svezia non è costretta a vincere dopo l'esordio da tre punti contro la Corea del Sud, la Germania non può sbagliare: un pareggio potrebbe significare clamoroso addio ai Mondiali, non ancora ufficiale prima della terza partita, ma comunque duro da ribaltare nell'ultimo match.

Molto dipenderà anche dall'altra sfida in programma, ovvero quella tra Messico e Corea del Sud: sulla carta la compagine centro-americana è nettamente favorita e potrebbe chiudere giò oggi la questione primo posto, ma gli asiatici hanno dimostrato di saper tenere bene in campo.

La Germania non è comunque la prima nazionale che perde la prima gara o delude per poi trionfare nel finale: basti pensare alla Spagna nel 2010. Rovescio della medaglia la Francia 2002, subito eliminata nonostante una grande rosa su cui contare.

L'articolo prosegue qui sotto

Se il Gruppo F si apre e chiude questo sabato, la seconda giornata del G verrà inaugurata oggi per poi concludersi domani: alle 14 di scena il match tra un Belgio che nel primo turno ha vinto sì con tre reti di scarto, ma faticando tantissimo nel primo tempo contro Panama, e una Tunisia già al bivio dentro o fuori.

Tornando al gruppo F, si potrebbe cominciare a delineare anche il proseguo del torneo e gli abbinamenti degli ottavi: il Brasile si è preso il primo posto nell'E, seguito dalla Svizzera. Probabile un incrocio da urlo tra verdeoro e Germania: sempre che quest'ultima riesca a passare il turno.

 

Prossimo articolo:
Lega Pro, tutto pronto per Catania-Matera: ma gli avversari non si presentano
Prossimo articolo:
Khedira, Pjanic e Cancelo out: non giocheranno Lazio-Juventus
Prossimo articolo:
Calendario Serie A, girone di ritorno: le partite di Sky e DAZN
Prossimo articolo:
Calciomercato Parma, El Kaddouri è il nuovo rinforzo: in Italia già domenica
Prossimo articolo:
Real Madrid-Girona: diretta streaming gratis
Chiudi