Mondiale per Club, Zidane lancia il Real Madrid: "Vogliamo un altro trofeo"

Commenti()
Il tecnico del Real Madrid, Zidane, parla alla vigilia della finale del Mondiale per Club con il Gremio: “Cristiano Ronaldo è più forte di Renato”.

Quello che si avvia alla conclusione è stato per il Real Madrid in 2017 straordinario. I Blancos infatti, sono riusciti a vincere il campionato, la Supercoppa di Spagna, la Champions League, la Supercoppa Europea e sabato avranno la possibilità di mettere in bacheca un altro titolo: la Coppa del mondo per Club.

Zinedine Zidane, parlando nella conferenza stampa di presentazione del match con il Gremio, ha spiegato: “Ci approcciamo a questa finale con una parola che ci piace molto: speranza. Speriamo di portare a casa un altro titolo. Stiamo preparando da una settimana questa finale e quello che vogliamo è vincere un altro trofeo”.

Il Real non ha impressionato contro l’Al Jazira nella semifinale del Mondiale per Club: “Penso che non siamo stati particolarmente cattivi. Sono anche successe cose strane, come non aver segnato nei primi 45’, sappiamo però che dovremo fare meglio contro un avversario che è molto più forte dell’Al Jazira”.

Il tecnico transalpino ha spiegato quali sono le qualità del Gremio: “E’ una squadra tecnica e fisica. Prepareremo questa partita meglio rispetto alla semifinale. Affronteremo un avversario forte, ma siamo convinti di poter giocare una partita migliore”.

Vincere il Mondiale per Club potrebbe regalare uno slancio ulteriore in vista del Clasico in programma il 23 dicembre: “I trofei sono la cosa più bella che possano esistere in abito calcistico, dobbiamo quindi restare concentrati e non pensare al Barcellona”.

Il tecnico del Gremio, Renato Portaluppi, negli ultimi giorni ha asserito di essere stato un calciatore migliore di Cristiano Ronaldo: “Tutti possono avere la loro opinione e lui ha il diritto di avere la sua. Lui è stato un buon giocatore, ma non condivido. Cristiano è molto più forte, lo dice ciò che ha fatto e ciò che ha dimostrato”.

In molti ritengono che il Real Madrid parta largamente favorito: “Probabilmente in questa competizione abbiamo più esperienza del Gremio, questo però non vuol dire nulla. Affronteremo un avversario che merita rispetto e che vorrà vincere questo trofeo. E’ una finale e le finali sono sempre partite da 50 e 50”.

Chiudi