Milan-Verona, Daniel Maldini unico attaccante in panchina: possibile esordio

Daniel Maldini Milan
getty images
Daniel Maldini potrebbe oggi, in Milan-Verona, giocare la sua prima partita in Serie A, dopo l'infortunio di Ibrahimovic e la partenza di Piatek.

La partita tra Milan e Verona, alle 15, potrebbe oggi essere speciale soprattutto per un giocatore rossonero: Daniel Maldini. L'attaccante della Primavera, come già successo altre volte, sarà infatti in panchina a San Siro, pronto per una eventuale chiamata di Stefano Pioli.

Segui 3 gare della Serie A TIM ogni giornata in diretta streaming su DAZN

Ma oggi, rispetto ad esempio alla prima convocazione ottenuta contro il Napoli, Daniel Maldini ha serie possibilità di esordire in Serie A. Il motivo è presto detto: Zlatan Ibrahimovic non è stato convocato a causa di una sindrome influenzale e di un piccolo problema al polpaccio, in più la fine del calciomercato ha segnato anche la cessione di Piatek all'Hertha Berlino.

Le uniche due punte a disposizione di Stefano Pioli sono Ante Rebic e Rafael Leao, che saranno in campo come titolari contro il Verona. In panchina l'unico giocatore offensivo sarà proprio Daniel Maldini, che in Primavera gioca da trequartista ma in prima squadra è stato provato in amichevole e in allenamento da seconda punta.

L'articolo prosegue qui sotto

Daniel Maldini scalda quindi i motori e sogna il debutto a San Siro con la maglia del Milan, per inaugurare al meglio il 2020. Con la maglia della Primavera in questa stagione ha già dimostrato tutto il suo potenziale.

Il classe 2001 ha disputato 12 presenze totali tra campionato e coppa, mettendo in cascina per il Milan ben 8 goal e 5 assist.

Si tratta di un giocatore talentuoso e di grande tecnica, che ama dribblare, tirare in porta e mandare al goal i compagni. Il grande pubblico della Serie A potrebbe conoscerlo oggi per la prima volta.

Chiudi