Milan-Torino, sfida decisiva: i rossoneri per allungare sulla Lazio e avvicinare l'Inter

Commenti()
Getty
Dopo la sconfitta dell'Inter, il Milan ha la grande opportunità di arrivare a -1 dai nerazzurri. Di fronte però un Torino col desiderio europeo.

Il Milan non può sbagliare. Il Torino è intenzionato ad alzare l'asticella delle possibilità stagionali. A San Siro rossoneri e granata si giocano tantissimo in virtù degli altri risultati di giornata: per i padroni di casa un successo porterebbe Higuain e soci ad un punto dai cugini e gli permetterebbe di allungare a +3 sulla Lazio .

Clicca qui per attivare il mese gratuito su DAZN: vedi oltre 100 match di Serie A e tutta la Serie B in esclusiva

Già, Higuain, che dopo la squalifica rimediata nel match contro la Juventus può finalmente tornare in campo. Contro il Torino l'argentino dovrebbe partire titolare al fianco di Cutrone, a dir poco on fire nelle ultime settimane. Il giovane attaccante italiano non vuole più lasciare il posto da titolare, Gattuso ne è consapevole e proverà la coppia di punte.

In conferenza pre-match Gattuso ha evidenziato come esista la possibilità di giocare con tre difensori, lasciando la retroguardia a quattro per quando i problemi davanti a Donnarumma saranno risolti.

Di base però sembra che Calabria, Abate, Zapata e Rodriguez partano favoriti per un quadrato 4-4-2. In mezzo Kessiè e Bakayoko, mentre Calhanoglu e Suso partirebbero titolari come esterni di centrocampo.

Il Torino, che ha bisogno di una vittoria per cominciare a sognare traguardi importanti, sceglierà Belotti e Iago Falque di punta, mentre Ansalsi e De Silvestri saranno sulle fasce del 3-5-2.

Sirigu in porta, Izzo, Djidji e N'Koulou in difesa, con Meità, Rincon e Baselli a centrocampo. Il Torino ha 21 punti in classifica, appena quattro in meno del Milan: inutile evidenziare come l'espugnare San Siro porterebbe a serie possibilità europee, non solo per la seconda competizione continentale.

L'articolo prosegue qui sotto

Le probabili formazioni di Milan-Torino:

MILAN (4-4-2): G. Donnarumma; Calabria, Abate, Zapata, Rodriguez; Suso, Kessié, Bakayoko, Calhanoglu; Higuain, Cutrone

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, N'Koulou, Djidji; De Silvestri, Meité, Rincon, Baselli, Ansaldi; Iago Falque, Belotti

Prossimo articolo:
Supercoppa, Gattuso deluso dall'arbitraggio: "Certe cose mi danno fastidio"
Prossimo articolo:
Juventus, Allegri si gode Ronaldo: "Decisivo? Lo abbiamo preso per questo motivo"
Prossimo articolo:
Juventus-Milan, le pagelle: Chiellini muro, disastro Kessié
Prossimo articolo:
Ronaldo, primo trofeo con la Juventus: "Sono contento, ora lavoriamo per gli altri obiettivi"
Prossimo articolo:
DIRETTA: Juventus-Milan LIVE 1-0
Chiudi