Notizie Risultati Live
Calciomercato

Milan scatenato, dopo Ricardo Rodriguez nel mirino anche Luiz Gustavo e Keita

08:15 CEST 09/05/17
Luiz Gustavo Wolfsburg
Giornata piena quella di ieri per Fassone: ha trovato l'intesa con Ricardo Rodriguez, ma incontrato anche gli agenti di Keita e Luiz Gustavo.

Mentre lotta strenuamente per difendere quel sesto posto che, dandogli accesso ai preliminari di Europa League, gli permetterebbe di non rimanere fuori dalle competizioni europee per la quarta stagione consecutiva, il Milan è scatenato nel cercare rinforzi per le prossime stagioni.

La nuova dirigenza rossonera ha avviato in grande stile le manovre di calciomercato per rivoluzionare la squadra e ripartire nella prossima stagione dando la scalata alla classifica che nelle ultime annate ha sempre visto la squadra rossonera nelle posizioni di rincalzo.

Dopo aver trovato col Villarreal  l'accordo per il trasferimento in estate del difensore argentino Musacchio, ieri il nuovo amministratore delegato rossonero Fassone ha incontrato presso la sede del Milan gli agenti del difensore del Wolfsburg Ricardo Rodriguez e sembra sia stata trovata un'intesa. Ma il nazionale svizzero non è stato l'unico obiettivo di mercato di cui nelle ultime ore si è occupato l'uomo-mercato rossonero.

Gli agenti di Ricardo Rodriguez, infatti, sono gli stessi di Luiz Gustavo e Fassone ieri ha parlato anche del brasiliano, benché per il ruolo di centrale di centrocampo il numero uno della lista rimane l'atalantino Kessiè, senza contare poi Deulofeu, che il club rossonero spera di riuscire a trattenere ma il cui futuro potrebbe essere blaugrana. Luiz Gustavo, che andrà in scadenza col Wolfsburg la prossima estate, è valutato intorno ai 15-20 milioni di euro.

A Casa Milan, però, ieri vi è stato un via vai di procuratori, compresi Roberto Calenda, agente dell'attaccante della Lazio Keita Balde. Nonostante il ritrovato feeling col campo e col goal, il futuro biancoceleste di Keita rimane in forte dubbio e con la scadenza del contratto al 2018 anche il Milan ha provato a sondare il terreno.

Altro agente incontrato da Fassone è stato poi il padre di Suso, che sta cercando un accordo per prolungare il futuro rossonero del figlio, che ha al momento un contratto fino al 2019. Trattativa, però, ancora tutta in divenire, sebbene club e giocatore sembrino intenzionati a proseguire a lungo il sodalizio e in questo senso passi avanti verso l'intesa sembra siano stati fatti; un accordo economico soddisfacente per entrambi è però ancora da trovare.