Milan-Sampdoria, torna Montolivo: titolare dopo un mese e mezzo

Commenti()
Marco Luzzani
Riccardo Montolivo è pronto a scendere in campo da titolare contro la Sampdoria: l'ultima volta risale al 30 dicembre scorso contro la Fiorentina.

Vero e proprio spareggio per l'Europa League in scena al 'Meazza' tra Milan e Sampdoria: le due squadre sono separate da sole tre lunghezze in classifica e, vincendo, i rossoneri agguanterebbero quindi i blucerchiati in sesta posizione.

Una gara da non sbagliare per gli uomini di Gattuso, reduci da un periodo positivo culminato con il convincente successo nell'andata dei sedicesimi di Europa League sul campo del Ludogorets, che ha praticamente ipotecato la qualificazione agli ottavi.

Contro i liguri, il tecnico calabrese è pronto ad affidarsi ad uno dei suoi uomini esperti: Riccardo Montolivo dovrebbe giocare al fianco di Biglia e Bonaventura in sostituzione dello squalificato Kessié.

Superata la concorrenza del giovane Locatelli, dato come favorito fino a qualche giorno fa: precedenza all'esperienza del 33enne metronomo rossonero che non scende in campo da titolare dal 30 dicembre scorso, in occasione dell'1-1 sul campo della Fiorentina.

Da quel momento ben quattro panchine di fila prima del quarto d'ora finale sul campo della SPAL nell'ultima vittoriosa gara di campionato.

L'articolo prosegue qui sotto

Queste le probabili formazioni:

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Montolivo, Biglia, Bonaventura; Suso, Cutrone, Calhanoglu.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Silvestre, G. Ferrari, Murru; Barreto, Torreira, Linetty; Ramirez; Quagliarella, Zapata.

Prossimo articolo:
Dove vedere Siviglia-Barcellona in tv e streaming
Prossimo articolo:
Calciomercato gennaio, notizie e trattative: Bologna su Halilovic e Laxalt
Prossimo articolo:
Dove vedere Burton Albion-Manchester City in tv e streaming
Prossimo articolo:
Calciomercato Inter, Perisic può partire: Atletico e United alla finestra
Prossimo articolo:
Serie A 2018/19: le partite trasmesse da DAZN, palinsesto, date e orari
Chiudi