Notizie Risultati Live
Serie A

Milan ko, Montella mastica amaro: "Il rigore? Se lo rivedo sto male…"

23:18 CEST 15/10/17
Vincenzo Montella Milan Rijeka
Il tecnico del Milan, Vincenzo Montella, commenta la sconfitta patita contro l'Inter: "I ragazzi hanno giocato con l'anima, così non perderemo più".

Serviva una vittoria al Milan per mettersi alle spalle le sconfitte subite contro Sampdoria e Roma e invece, nel Derby della Madonnina contro l’Inter, è arrivato il terzo ko di fila, quello che incatena la compagine rossonera a quelle zone che sono ben lontane da quelle di vertice (-12 dalla capolista Napoli).

Vincenzo Montella, intervistato a fine gara ai microfoni di Mediaset Premium, ha subito commentato l’episodio che ha deciso la partita, ovvero il rigore assegnato all’Inter al 90’: “Non vorrei parlarne, ma D’Ambrosio è stato scaltro a procurarselo… . Se lo rivedo mi fate stare male, meglio i goal di Icardi”.

Il tecnico rossonero vede comunque il bicchiere mezzo pieno: “Ho visto una grande reazione nel secondo tempo, sono orgoglioso della squadra. I ragazzi hanno giocato con l’anima da Milan, purtroppo non è arrivato il risultato che volevamo, ma io resto ottimista”.

Il Milan è parso in difficoltà soprattutto nella prima fase del match: “Siamo partiti un po’ contratto, nella ripresa la squadra si è sbloccata mentalmente. L’Inter è stata più cinica, ma io sono contento della prestazione, giocando con questo spirito non perderemo più. Al Milan ci vuole tempo, nella ripresa però qualcosa è cambiato, è stato fondamentale l’orgoglio di tutti. Champions? L’obiettivo resta quello. Adesso guardando la classifica sembrerebbe irraggiungibile ma il campionato è ancora lungo”.

Montella si è soffermato sul modulo con il quale ha giocato il Milan: “Si gioca ogni tre giorni e noi non abbiamo i ricambi per fare sempre il 4-3-3, davanti abbiamo solo Suso e Bonaventura. Oggi abbiamo giocato con il 3-5-2 ed abbiamo creato tanto, non abbiamo cambiato modulo per Bonucci”.