Notizie Risultati
Milan

Milan, Kessié confessa: "Fuori contro la Juventus? Ero arrivato tardi"

18:25 CET 12/12/19
Franck Kessie AC Milan 2019-20
Franck Kessié nega contrasti con Pioli, assicura di voler restare a lungo al Milan e confessa: "Prima della Juventus ero arrivato un po' tardi".

L'esclusione di Franck Kessié per Juventus-Milan aveva fatto molto rumore, ora a spiegare cosa sia successo è però il diretto interessato intervistato da 'Sport Mediaset'.

Con DAZN segui 3 partite della Serie A TIM a giornata IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Il centrocampista infatti ha confessato come dietro alla scelta di Pioli non ci fossero solo ragioni tecniche ma anche disciplinari.

"Nulla di grave con Pioli, mi trovo bene. Non ho giocato contro la Juve ma ero un po' infortunato in settimana e poi ho sono arrivato un po' in ritardo, per questo non mi ha convocato, è stata una decisione dell'allenatore, niente di grave. La prova è che poi mi ha fatto giocare, non ha niente contro di me e viceversa”.

Tanto che Kessié nega fermamente di voler lasciare il Milan già a gennaio ed anzi giura amore ai colori rossoneri.

"Se fossi voluto andare via, lo avrei già fatto... voglio restare per tanti anni qui, una squadra che tifavo sin da bambino, per me è un sogno realizzato e darò sempre il massimo per questi colori".

Infine il centrocampista svela quali fossero i suoi idoli da bambino, tutti rigorsamente ex Milan.

"Soprattutto Clarence Seedorf. Poi mi è sempre piaciuto Essien e quando è arrivato al Milan ero molto contento".