Milan, incontro Fassone-Elliott: l'Ad e Mirabelli restano al loro posto

Commenti()
Getty Images
Primo incontro tra Fassone ed il fondo Elliott: al momento sia l'amministratore che Mirabelli resteranno in carica.

Si è oramai concretizzato il passaggio del Milan da Yonghong Li al fondo americano Elliott guidato da Paul Singer. Come riportato, il prossimo passo sarà quello di sostituire all'interno del CDA i quattro elementi uscenti cinesi con altrettanti nuovi consiglieri. Il tutto dovrebbe avvenire entro questa settimana.

Un nuovo modo di vedere la Serie A e la Serie B: scopri l'offerta!

L'articolo prosegue qui sotto

Nel frattempo nella giornata odierna, secondo quanto riportato da Sky Sport, c'è stato un primo incontro tra l'attuale amministratore delegato Marco Fassone ed il fondo a stelle e strisce. Nel corso di questo summit è stato deciso che al momento la situazione societaria non verrà modificata.

Ragione per la quale a dirigere il mercato sarà ancora il direttore sportivo Mirabelli sotto l'occhio attento dello stesso Fassone. A mercato finito e campionato iniziato si valuteranno eventuali cambiamenti.

Per il futuro si sono fatti i nomi di Paolo Maldini come direttore dell'area tecnica, Umberto Gandini o Demetrio Albertini come amministratore delegato al posto di Fassone ed uno tra Giuntoli e Petrachi come direttore sportivo in sostituzione di Mirabelli.

Prossimo articolo:
Roma-Torino: probabili formazioni e dove vederla in tv e streaming
Prossimo articolo:
Scommesse Serie A: quote e pronostico di Inter-Sassuolo
Prossimo articolo:
Scommesse Serie A: quote e pronostico di Roma-Torino
Prossimo articolo:
Scommesse Premier League: quote e pronostico di Arsenal-Chelsea
Prossimo articolo:
Calciomercato Milan, Piatek a un passo: al Genoa Halilovic e Bertolacci
Chiudi