Milan, Gattuso scherza su Kessie: “Sapevo che avrebbe sbagliato”

Commenti()
Getty Images
Gennaro Gattuso ribadisce le gerarchie in casa Milan: "Kessiè non deve pensare, altrimenti è un casino. Resta comunque rigorista con Rodriguez".

Il Milan porta a casa i tre punti con qualche sofferenza di troppo in casa contro il Chievo. Non pesa sulla partita il calcio di rigore fallito da Franck Kessie nel finale: Gennaro Gattuso ha commentato l'episodio soffermandosi sul giocatore ivoriano.

Come riferito da 'La Gazzetta dello Sport', l'allenatore rossonero ironizza sul proprio centrocampista: "Lo sapevo che avrebbe sbagliato il rigore, parlava con il pallone e lui non deve pensare, perché quando pensa è un casino. Ma i rigoristi restano lui e Rodriguez".

Parole dolci anche per Musacchio, che in questa stagione sta trovando poco spazio: "Mi ha emozionato. È un sudamericano di quelli veri, nello spogliatoio si comporta da leader e non fa passare mai nulla. È uno che ti parla in faccia. Sono gli atleti e gli uomini che piacciono a me".

Elogio particolare anche per Rodriguez, spesso criticato per qualche prestazione sottotono: "Venerdì abbiamo fatto pochissimo, essendo tornati alle 6 del mattino da Londra. Abbiamo tanti giocatori con piccoli acciacchi. Rodriguez si sentiva il flessore in fiamme e ha rischiato".

Prossimo articolo:
Calendario Serie B 2018/2019
Prossimo articolo:
Liga, risultati e classifica 20ª giornata - Poker del Getafe
Prossimo articolo:
Calciomercato, Reus non ha dubbi: "Io al Bayern Monaco? Mai, lo prometto"
Prossimo articolo:
Festa Juventus: prima del match col Chievo alzerà la Supercoppa Italiana
Prossimo articolo:
Ligue 1, risultati e classifica 18ª giornata - Il Lille vince in rimonta
Chiudi