Milan e Inter a duello per Tonali, Cellino svela: "Il ragazzo ha fretta"

Commenti()
Sandro Tonali Brescia
Getty Images
Il presidente del Brescia conferma l'interesse del Milan per Tonali, mandando un messaggio all'Inter: "Io non ho fretta, ma lui sì".

E' uno dei giovani italiani più importanti e desiderati dalle grandi, Sandro Tonali. Sceso in B con il Brescia, il centrocampista non rimarrà alle Rondinelle, pronto a spiccare il volo per una big. Quale? Difficile dirlo, visto che la favorita Inter è stata affiancata dal Milan.

Se l'Inter sta chiudendo per Kolarov, si è arenata riguardo a Tonali, lasciando al Milan la possibilità di correre ed avvicinarsi al ventenne. A confermarlo Massimo Cellino, presidente del Brescia consapevole che l'ora della cessione del ragazzo è arrivata.

Intervistato da Sky Sport, Cellino svela:

L'articolo prosegue qui sotto

"Ho apprezzato la serietà di Maldini, che conferma quella storica del Milan. Non aggiungo altro perché non voglio essere inopportuno o poco riservato. Marotta? Mi ha sempre confermato il forte interesse per il giocatore da parte dell’Inter, io ho sempre evitato trattative con altri club, anche esteri. Ma anche il ragazzo ha la necessità di sapere qual è il suo futuro: io non ho fretta, Tonali sì". 

Insomma, Cellino manda un chiaro messaggio all'Inter, sempre in prima fila per Tonali, ma con la possibilità di essere superato definitivamente dal Milan nei prossimi giorni. Del resto il classe 2000 non vuole aspettare oltre, a meno di un mese dall'inizio della nuova Serie A.

Tonali piace tantissimo a Pioli e alla società rossonera e potrebbe essere lui, insieme alla conferma di Ibrahimovic, la base su cui puntare a fare bene nella nuova annata, provando a tornare in Champions e vincere qualcosa. Non solo, visto che anche Brahim Diaz è ormai in arrivo.

Quandi movimenti a Milano, con il Derby di calciomercato per Tonali ormai ufficiale: saranno giorni decisamente interessanti in Lombardia, da Brescia a San Siro.

Chiudi