Milan da sogno in Cina, ma Montella frena: "Non bisogna guardare il risultato"

Commenti()
Getty Images
Grande Milan contro il Bayern, il tecnico rossonero però non si esalta: "Dobbiamo essere felici dei progressi, ma non guardiamo al punteggio".

Grande risultato per il Milan nell'International Champions Cup: i rossoneri hanno infatti travolto a Shenzen, in Cina, la corazzata Bayern Monaco . Sicuramente un motivo di grande soddisfazione per il tecnico Vincenzo Montella , in una stagione che dovrà segnare la rinascita del Diavolo in Italia e in Europa.

"Ogni partita è difficile. - ha dichiarato l'Aeroplanino dopo il fischio finale - Non ci sono avversari facili sul campo. E' una sfida per i nostri giocatori recuperare dalle varie gare. Sono contento di aver scoperto alcuni di loro. Voglio dire che non dobbiamo prestare molta attenzione al risultato. Invece dobbiamo essere felici dei progressi fatti rispetto agli allenamenti degli ultimi giorni".

"Dalla partita di oggi - ha aggiunto Montella - si è visto che il Milan ha fatto un ottimo lavoro. Sono soddisfatto, siamo rimasti compatti tra i reparti e abbiamo lavorato da squadra anche senza palla. Ma per le gare di Europa League abbiamo da svolgere ancora tanto lavoro tattico".

Bocca cucita sul fronte calciomercato, che potrebbe portare in rossonero anche Renato Sanches : "Se avrò Renato Sanches in squadra? Non voglio parlare di giocatori di altre squadre. - ha detto il tecnico partenopeo - Renato Sanches è un giovane di talento. Ma non voglio parlare del suo trasferimento".

Quanto agli obiettivi stagionali, l'allenatore del Milan è chiaro: "Europa League o Serie A? Entrambe le competizioni sono importanti. Abbiamo un compito impegnativo e dobbiamo raggiungere la nostra miglior condizione".

Chiudi