Milan-Chievo, le pagelle: Cutrone non tradisce, male Bonaventura

Commenti()
Getty Images
André Silva ancora decisivo, così come Cutrone, mentre Kessié va a sprazzi. Bonaventura poco ispirato. Chievo trascinato da Inglese.


MILAN


DONNARUMMA 6: Praticamente mai chiamato in causa dagli avversari, incolpevole sui due goal subiti.

BORINI 5,5: Si fa beffare da Giaccherini in occasione dell’1-1, meglio in fase di spinta. (60’ ANDRE’ SILVA 7: Come a Genova è lui a regalare i tre punti al Milan con un goal da opportunista tanto facile quanto pesante)

ZAPATA 6: Sempre solido nell’uno contro uno, non ha la qualità di Romagnoli in fase di impostazione e il primo giro-palla dei rossoneri ne risente.

BONUCCI 6: Gioca col fardello della diffida, è sempre pulito negli anticipi e nelle chiusure.

RODRIGUEZ 5,5: Ancora una prestazione non sufficiente per lo svizzero, da rimarcare la sua blanda opposizione al cross in occasione del momentaneo 1-2.

KESSIE’ 6: Devastante nell’azione del primo goal, non altrettanto lucido e preciso in altri frangenti. Sbaglia in pieno recupero il rigore del possibile 4-2.

BIGLIA 6: Tocca un’infinità di palloni ma non tutti distribuiti con i tempi giusti. Meglio nella ripresa che nei primi 45 minuti.

BONAVENTURA 5: In curva calante rispetto ai primi mesi con Gattuso, anche oggi poco ispirato.

SUSO 6,5: Fa passare un pomeriggio difficile a Jaroszynski, ‘vittima’ delle finte e dei dribbling dello spagnolo, ma non riesce a trovare la giocata decisiva.

CUTRONE 7: Festeggia la prima chiamata in Nazionale con un altro goal pesantissimo per la corsa del Milan all’Europa. (84’ MUSACCHIO sv )

L'articolo prosegue qui sotto

CALHANOGLU 6,5: Sblocca il risultato con una delle reti più facili della sua carriera, si mette al servizio della squadra con la solita generosità, sfiorando anche la doppietta.


CHIEVO


Sorrentino 6; Cacciatore 6, Bani 6, Tomovic 5,5, Jaroszynski 4,5; Depaoli 6, Castro 5,5, Radovanovic 6,5, Giaccherini 6,5 (71’ Hetemaj 6); Inglese 7 (75’ Birsa sv), Stepinski 6,5.

Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Prossimo articolo:
Un nuovo oriundo per l’Italia? Si lavora per Luiz Felipe in Azzurro
Prossimo articolo:
Calendario Serie A: dove vedere le partite su Sky e DAZN
Prossimo articolo:
Calciomercato Genoa: Sturaro alle visite, Radovanovic caldo
Prossimo articolo:
Dramma Emiliano Sala, riprese le ricerche dell'aereo
Chiudi