Milan, Biglia: “Gattuso tira fuori il meglio, Higuaín è un leader”

Commenti()
A nove giorni dal derby di Milano, Lucas Biglia parla del Milan e spiega: “Da lunedì inizia una parte di stagione decisiva. Higuaín^ Si sente a casa”.

È iniziato il conto alla rovescia per il derby di Milano. Domenica sera a San Siro Inter e Milan si giocheranno tre punti fondamentali per la classifica e soprattutto per il morale: vincere lo scontro diretto può dare uno slancio decisivo per la stagione.

Con DAZN avrai oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

È un derby atteso molto in casa Milan, soprattutto dopo il buon periodo che ha seguito un momento poco convincente a fine settembre. Lucas Biglia, uno dei perni dell’undici rossonero, ne ha parlato a ‘Sky Sport’: “Da lunedì inizia una nuova parte di stagione decisiva. Il derby è una partita speciale ovunque. Sono due squadre fortissime e piene di storia. I derby si vincono. Loro sono forti e in forma, ma abbiamo fiducia in noi. L’importante è prepararsi bene anche mentalmente”.

Entrambe le squadre hanno come obiettivo chiaro la qualificazione alla prossima Champions League e un posto tra le prime quattro in Serie A. Per farlo si affideranno ai loro attaccanti. “Sono punti importantissimi contro una squadra con cui lotteremo per quei posti. Duello Icardi-Higuaín? Sono i due giocatori più importanti del derby. A noi interessa ciò che fa il Pipita…”, afferma Biglia, che poi su Higuaín aggiunge: “Se si sente a casa si esprime al meglio. Dopo il brutto Mondiale si meritava tutto questo. Quando ho visto come i ragazzi lo hanno accolto, ho capito subito che avrebbe fatto bene. Ora è già un leader”.

Il Pipita è una delle armi in più di questo Milan. Un’altra è Gattuso, che i giocatori riconoscono come leader, oltre che leggenda del club. E non l’unico presente nello staff tecnico e dirigenziale del Milan: “Lo rispetto molto – ha affermato Biglia – Un paio di settimane fa ho chiesto una foto al Mister e mi ha mandato a quel paese… La parola rispetto anche per lui è gigante. Non ti lascia un secondo per rilassarti. Ti tira fuori il meglio. Maldini e Leonardo? È un’emozione forte incontrarli, con loro a volte mi vergogno”.

Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Milan, la difesa fa acqua: in campionato subisce sempre goal da aprile
Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Prossimo articolo:
Milan ko nel Derby, Gattuso: "L'Inter ha meritato di più ai punti"
Prossimo articolo:
Classifica assist Serie A 2018/2019
Chiudi