Milan, beffa e danno: squalificato anche Gattuso oltre Kessiè, Calabria e Romagnoli

Commenti()
Getty Images
Non solo Kessiè, Calabria e Romagnoli, il Milan dovrà fare a meno anche di Gattuso nella prossima gara contro il Genoa.

Il Milan torna da Jeddah con una sconfitta onorevole ma comunque amara, con pesanti conseguenze sul piano disciplinare: oltre a Kessiè, Romagnoli e Calabria la squadra rossonera dovrà fare a meno anche di Gennaro Gattuso in occasione della prossima sfida di campionato contro il Genoa.

Guarda su DAZN oltre 100 match di Serie A e tutta la Serie B: attiva ora il tuo mese gratuito!

L'articolo prosegue qui sotto

Questo il comunicato del Giudice Sportivo riguardante l'allenatore del Milan.

"Squalificato per una giornata effettiva di gara ed ammenda di 15 mila euro per Gennaro Gattuso perchè, al termine della gara, con fare minaccioso, in prossimità del direttore di gara, contestava urlando una sua decisione, nonchè per avere successivamente, in attesa della premiazione, rivolto all'arbitro parole offensive ed insinuanti".

Non sono state digerite in casa Milan alcune decisioni arbitrali della sfida di Supercoppa Italiana contro la Juventus: in particolare il contatto in area di rigore bianconera tra Emre Can e Conti nel finale di gara, per il quale Gattuso e molti giocatori reclamaveno un calcio di rigore.

Il Milan si presenterà quindi sul difficile campo del Genoa senza gli squalificati Romagnoli, Calabria e Kessiè: mancherà poi in panchina la spinta di Gattuso, che dunque assisterà alla gara dalla tribuna.

Chiudi