Milan, altra doppietta di Cutrone: media goal migliore di Kalinic e Andrè Silva

Ultimo aggiornamento

Ancora lui, sempre lui. Non c'è dubbio sul fatto che Patrick Cutrone sia la più bella sorpresa di questo avvio di stagione in casa Milan dove il giovane bomber rossonero si sta ritagliando più che meritatamente il suo spazio.

Cutrone infatti, schierato titolare da Montella contro l'Austria Vienna, giovedì sera ha realizzato una doppietta. La prima in partite ufficiali con la maglia del Milan.

Cutrone PS

Una doppietta che ha permesso ai rossoneri di staccare il pass per i sedicesimi di Europa League e a Cutrone di salire a quota 7 goal in 16 presenze: uno ogni 118,5 minuti giocati, meglio di Andrè Silva che ne ha segnati 8 ma giocando anche quasi due partite in più (165 minuti). Numeri da bomber in erba, insomma.

Eppure dopo la brutta sconfitta subita sul campo della Lazio lo scorso 10 settembre Montella ha deciso di escludere Cutrone dall'11 iniziale di campionato preferendogli sempre Kalinic, autore di appena 3 goal in 14 presenze: uno ogni 298,3 minuti.

GIOCATORE KALINIC A.SILVA CUTRONE
MINUTI  895 995 830
GOAL  3 8 7
MEDIA GOAL 298,3 124,3 118,5

E dire che anche in Serie A Cutrone aveva iniziato decisamente alla grande realizzando due reti nelle prime due presenze contro Crotone e Cagliari.

Da allora però per lui in campionato solo piccoli spezzoni e il secondo tempo del Derby, quando peraltro il suo ingresso in campo ha improvvisamente accesso il Milan. Non un semplice caso, forse.

Ecco perchè adesso molti tifosi rossoneri chiedono a Montella di trovare spazio al baby bomber anche in campionato. I numeri d'altronde non mentono: Cutrone lo merita, eccome.