Milad Mohammadi (quasi) come Risto Kallaste: la rimessa è uno show

Il goffo tentativo di rimessa in gioco dell'iraniano Mohammadi ha ricordato l'incredibile acrobazia dell'estone Kallaste contro l'Italia nel 1993.

E' già una delle immagini del Mondiale di Russia 2018. Minuti di recupero di Iran-Spagna: con le Furie Rosse in vantaggio per 1-0, gli iraniani sono alla disperata ricerca di quel pareggio che li rimetterebbe in testa al girone B insieme al Portogallo. Rimessa in gioco per l'Iran, e Milad Mohammadi a un certo punto ha l'illuminazione.

Un nuovo modo di vedere la Serie A: scopri l'offerta!

Per dare più potenza al lancio, perchè non aiutarmi con una capriola? Il tentativo parte, ma Mohammadi realizza che la postura delle mani non è perfettamente coordinata e si ferma appena in tempo per effettuare la rimessa in maniera "normale" ed evitare l'inversione.

Per chi ha più di 30 anni la sensazione è stata: "Io quella rimessa l'ho già vista da qualche parte". Ed è una sensazione giusta, perchè il precedente, di culto assoluto, risale al 14 aprile 1993, quando a Trieste l'Italia affrontò l'Estonia in una gara di qualificazione a USA'94.

Nell'Estonia c'era un difensore di nome Risto Kallaste che aveva nelle rimesse laterali "a catapulta" il suo punto di forza. E fu proprio con una rimessa di questo tipo, in Eurovisione, che Kallaste si guadagnò quell'immortalità che la sua altrimenti modesta carriera da giocatore non gli avrebbe regalato.

Il filmato originale RAI mostra la perfetta coordinazione e l'incredibile gittata della sua rimessa, che peraltro venne ritenuta "non regolamentare" dall'arbitro, nonostante fosse una mossa abituale per lui anche nel campionato estone. Poco importa: se a 25 anni di distanza ci ricordiamo ancora di quella rimessa, aveva sicuramente ragione lui...

Prossimo articolo:
Calciomercato Milan, Higuain saluta i compagni con una festa
Prossimo articolo:
Inter, campagna anti-razzismo: “Scrivi BUU per non sentirlo più”
Prossimo articolo:
Non c'è pace per Jovetic: torna dopo tre mesi e va subito ko
Prossimo articolo:
Calciomercato Napoli, offerto Trincao: operazione da 15 milioni
Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Chiudi