Mbappé e Bongongui, che storia: si ritrovano in Les Herbiers-PSG

Commenti()
Twitter
Da bambini, sono cresciuti entrambi nell'AS Bondy: "Mbappé era la nostra mascotte". Oggi, dopo 10 anni, si ritrovano da avversari in Coupe de France.

Il calcio ci regala sempre storie incredibili ed incroci ai quali mai avremmo pensato di poter assistere. Come quello tra Kylian MbappéRodrigue Bongongui, che si ritroveranno dopo 10 anni in finale di Coupe de France.

I due sono cresciuti insieme nell'AS Bondy ed hanno intrapreso carriere totalmente diverse. Il destino ha voluto però che si incontrassero nuovamente, da avversari, in Les Herbiers-PSG.

"Mbappé era la mascotte della squadra - racconta Bongongui a 'Le Parisien' - ce lo portavamo dietro ovunque anche se erano molto più piccolo di noi. Ha fatto un percorso incredibile".

L'articolo prosegue qui sotto

In una foto di squadra circolata negli ultimi giorni su Twitter, vengono evidenziati con un cerchio rosso Bongongui (a sinistra) e un piccolo e sorridente Mbappé in basso a destra.

"L'ho visto crescere - aggiunge ancora Bongongui - e mi rendo orgoglioso poter giocare contro di lui allo Stade de France. Spero di potergli parlare e scambiare la maglia. Sarà divertente vedere che oggi è più alto di me".

 

Chiudi