Mazzarri ritrova l'Inter col Torino: c'è aria di rivincita

Commenti()
Getty Images
Walter Mazzarri, esonerato per la prima volta in carriera dall'Inter nel novembre del 2014, ritrova i nerazzurri e sogna lo sgambetto.

Meno di quattro anni dopo l'esonero del novembre del 2014 Walter Mazzarri incrocia di nuovo l'Inter, avversaria del suo Torino nel lunch match della trentunesima giornata di Serie A.

Il tecnico toscano non ha mai digerito il benservito ricevuto dall'Inter anche perchè, prima di allora, Mazzarri non era mai stato esonerato. Una macchia che l'allenatore farà di tutto per cancellare domenica all'ora di pranzo.

E dire che la prima stagione di Mazzarri all'Inter era stata tutto sommato positiva tanto da chiudere al quinto posto e ottenere la qualificazione in Europa League.

Walter Mazzarri Inter

L'articolo prosegue qui sotto

L'anno successivo però la situazione precipitò improvvisamente e Mazzarri venne esonerato dopo aver raccolto appena 16 punti nelle prime 11 giornate di campionato.

Fatale al tecnico allora fu il pareggio casalingo subito in rimonta contro il Verona e le dichiarazioni post partita in cui Mazzarri fece riferimento anche alla pioggia che si era abbattuta su 'San Siro' per giustificare il risultato.

Adesso però Mazzarri, che nel frattempo ha provato l'avventura all'estero sulla panchina del Watford, pensa soprattutto al suo Torino che dopo un periodo difficile ha vinto due partite consecutive e vuole continuare la striscia positiva contro l'Inter per sognare ancora l'Europa League. E per fare un regalo al suo allenatore.

Prossimo articolo:
Calciomercato Chelsea, Sarri 'annuncia' Higuain: "Può firmare oggi"
Prossimo articolo:
Calciomercato Cagliari, Oliva ad un passo: giovedì le visite
Prossimo articolo:
Calciomercato Juventus, Marcelo pressa il Real Madrid per l'addio
Prossimo articolo:
Calciomercato Juventus, Benatia ai saluti: può partire già a gennaio
Prossimo articolo:
Calciomercato Inter, Icardi 'vede' il rinnovo: 7 milioni all'anno e clausola da 160
Chiudi