Marotta dimentica Bonucci: "I campioni passano, la Juventus resta"

Commenti()
Getty Images
Messaggio indiretto di Marotta a Bonucci: "I campioni passano, la società rimane. E la voglia di vincere resta intatta".

La Juventus è pronta a ricominciare da dove ha lasciato, anche senza Leonardo Bonucci. Parola di Beppe Marotta, che ha analizzato con grande diplomazia il trasferimento del difensore al Milan.

"I campioni passano, la società rimane. E la voglia di vincere resta intatta", ha dichiarato l'amministratore delegato bianconero a margine dell'incontro con il Club Parlamento Giovanni Agnelli.

Marotta coglie l'occasione per evidenziare la capacità della Juventus di confermarsi sempre, anno dopo anno: "Vivere sei anni di successi come ha fatto la Juventus non è un caso. Per ricordare un quinquennio di vittorie in serie A, sempre in casa bianconera, dobbiamo tornare indietro di 77 anni, ai primi anni di gestione della famiglia Agnelli.

La Juventus - ha concluso - , nei sei anni da leggenda, ha scritto la storia del calcio italiano e internazionale. Oggi è il simbolo del Made in Italy nel mondo proprio perché è un'azienda moderna, globale e gestita con grandissima competenza".

Chiudi