Marchisio, addio alla Juventus: "Il mio cuore avrà sempre e solo due colori"

Commenti()
Getty Images
Il centrocampista, dopo la rescissione consensuale, pubblica una lettera d'addio alla Juventus: "Grazie di tutto". Ora una nuova avventura.

E' il giorno dei saluti per Claudio Marchisio che, dopo la rescissione consensuale con la Juventus, ha fatto visita alla Continassa prima di lasciare Torino.

Con DAZN vedi oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Tanti abbracci e selfie per l'ex numero 8 bianconero da parte dei tifosi presenti al centro sportivo, mentre Marchisio ha nascosto a fatica l'emozione: "L'importante è che la Juventus continui a vincere".

Il centrocampista inoltre ha voluto salutare i tifosi bianconeri anche via social con una lunga lettera pubblicata nella mattinata di mercoledì sui propri profili.

"Ho passato gli ultimi 25 anni della mia vita ad immaginare quello che sarei voluto diventare e i sogni che avrei voluto realizzare insieme alla Juventus, ma non c'è stato un solo attimo durante il quale ho pensato che avrei dovuto vivere un momento come questo.

A prescidendere da quelle che saranno le prossime tappe della mia vita sarebbe inutile e scorretto nascondere che il mio cuore e il mio DNA hanno e avranno sempre e solo due colori", ammette Marchisio.

 

Grazie di tutto

Un post condiviso da Claudio Marchisio (@marchisiocla8) in data:

Quindi il Principino spiega: "Ho indossato per la prima volta la maglia della Juventus all'età di 7 anni e da quel momento non l'ho mai tolta, neanche per un istante. Sono cresciuto con la sua filosofia e ho cercato prima di assorbirla e poi di esserne ambasciatore. 

Si dice che alla Juventus ' vincere non è importante, è l'unica cosa che conta'. Dietro questa frase si cela il significato più profondo del nostro modo di vivere".

Infine Marchisio scrive: "Quando ti rendi conto che quella che per 25 anni è stata la tua vita tutto d’un tratto farà parte di ciò che è stato, c’è un solo modo per continuare a vincere ed è sapere che in ogni caso non perderò nulla di tutto questo perché sarà sempre parte di me ed io ne sarò sempre parte".

Durante una diretta Instagram invece Marchisio, pur confermando l'imminente addio alla città di Torino, non si è sbilanciato sulla prossima destinazione: "Sceglieremo la soluzione migliore per tutti noi insieme alla mia famiglia". 

Prossimo articolo:
Calciomercato Milan, Calhanoglu si allontana da Lipsia: per Rangnick è finanziariamente impossibile
Prossimo articolo:
Calciomercato Barcellona, Vela può essere il sostituto di Munir
Prossimo articolo:
Chelsea, Cech pronto a tornare: potrebbe allenare nell'Academy dopo il ritiro
Prossimo articolo:
FIFA 19 Winter Upgrades: quando arrivano e quali giocatori saranno aggiornati
Prossimo articolo:
Inter, rinnovo Icardi: domani il primo incontro tra nerazzurri e Wanda Nara
Chiudi