Mandzukic non corre più e la Juventus soffre: Allegri cambia

Commenti()
Getty Images
Nelle ultime settimane Mario Mandzukic è sembrato in netta difficoltà fisica. Con il Barcellona spazio a Douglas Costa.

Dov'è finito il vero Mandzukic? Alla Juventus, dopo le deludenti prestazioni del croato nelle ultime settimane, molti iniziano a chiedersi se sia il caso di insistere su un giocatore che pare in evidente difficoltà fisica.

Anche contro la Sampdoria domenica pomeriggio Mandzukic d'altronde ha giocato ben al di sotto dei suoi standard ma nonostante questo Allegri ha deciso di tenerlo in campo per tutta la gara.

Una scelta che non è piaciuta a molti tifosi bianconeri, anche perchè l'ingresso di Douglas Costa ha sicuramente regalato vivacità all'attacco della Juventus.

Allegri quindi contro il Barcellona sembra orientato a concedere un turno di riposo a Mandzukic che, è bene ricordarlo, prima della sosta ha riportato un piccolo problema muscolare e aveva saltato anche la gara d'andata per infortunio.

La sensazione insomma è che il croato, sempre titolare in Champions League quando a disposizione dal settembre del 2016 ad oggi, abbia bisogno di recuperare la migliore condizione ma è anche senza di lui la Juventus potrebbe non rinunciare all'ormai consueto 4-2-3-1.

Massimiliano Allegri, dopo aver riflettuto sulla possibilità di optare su un 4-3-2-1 che consentisse maggior copertura con l’inserimento di Matuidi in mediana, sembra orientato a non modificare l’assetto tattico della sua squadra, anche al cospetto di un avversario di assoluto valore come il Barcellona.

Il posto di Madzukic potrebbe quindi essere preso da Douglas Costa, che andrebbe a completare con Cuadrado e Dybala il terzetto alle spalle dell’unica punta Higuain.

Il brasiliano ex Bayern, sembrava destinato a partire dalla panchina, nelle ultime ore però, le sue quotazioni sono aumentate notevolmente.

Chiudi