Mandragora punito per la bestemmia: niente Nazionale A, riparte dall'Under 21

Commenti()
Getty
Il centrocampista dell'Udinese non verrà chiamato da Mancini perché ha violato il codice etico ma è stato convocato dall'Under 21.

La bestemmia pronunciata durante Udinese-Sampdoria è costata davvero cara a Rolando Mandragora che, oltre al turno di squalifica per cui peraltro l'Udinese ha presentato ricorso d'urgenza, perderà anche la possibilità di giocare con la Nazionale di Mancini.

Con DAZN vedi oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Il CT, che lo aveva fatto esordire in azzurro lo scorso giugno, infatti non lo convocherà per il doppio impegno contro Polonia e Portogallo a causa dell'evidente violazione del codice etico che impedisce ai giocatori di bestemmiare in campo.

Mandragora però non resterà completamente fuori dal giro azzurro dato che Di Biagio lo ha richiamato nell'Under 21 per le amichevoli che attendono gli Azzurrini contro i pari età di Slovacchia e Albania.

Nell'elenco di Di Biagio figurano anche tre nomi nuovi: Bastoni del Parma, Marchizza del Crotone e soprattutto Tonali del Brescia, ritenuto da molti l'erede di un certo Andrea Pirlo.

L'Under 21 si radunerà il 3 settembre al Mancini Park Hotel di Roma per iniziare a preparare la fase finale degli Europei di categoria che si giocherà proprio in Italia tra dieci mesi.

I convocati dell'Under 21

Portieri: Emil Audero (Sampdoria), Lorenzo Montipò (Benevento), Simone Scuffet (Udinese);

Difensori: Claud Adjapong (Sassuolo), Alessandro Bastoni (Parma), Davide Calabria (Milan), Fabio Depaoli (Chievo Verona), Federico Dimarco (Parma), Sebastiano Luperto (Napoli), Gianluca Mancini (Atalanta), Riccardo Marchizza (Crotone), Giuseppe Pezzella (Udinese), Filippo Romagna (Cagliari);

Centrocampisti: Nicolò Barella (Cagliari), Francesco Cassata (Frosinone), Manuel Locatelli (Sassuolo), Rolando Mandragora (Udinese), Alessandro Murgia (Lazio), Matteo Pessina (Atalanta), Sandro Tonali (Brescia), Luca Valzania (Atalanta);

Attaccanti: Federico Bonazzoli (Padova), Alberto Cerri (Cagliari), Patrick Cutrone (Milan), Andrea Favilli (Genoa), Riccardo Orsolini (Bologna), Vittorio Parigini (Torino), Luca Vido (Perugia).

Chiudi