Mancini ammette: "Che sofferenza guardare i Mondiali in TV"

Commenti()
Getty Images
Mancini è rammaricato per l'assenza dell'Italia dai Mondiali e azzarda: "Penso vincerà il Brasile". Poi elogia Chiesa: "Farà una grande carriera".

Non è facile per nessun italiano, appassionato di calcio, guardare i Mondiali senza la Nazionale. Ma sicuramente sarà un pugno allo stomaco in modo particolare per Roberto Mancini, diventato commissario tecnico dell'Italia proprio in questo periodo, mentre tutto il resto del Mondo si gioca il torneo più prestigioso del calcio in Russia.

Un nuovo modo di vedere la Serie A: scopri l'offerta!

Oggi Roberto Mancini era a Matera, in occasione dell'inaugurazione della mostra sui 120 anni della FIGC. Ovviamente ha avuto modo a margine anche di parlare di calcio, soprattutto di Mondiali: "Ammetto che è una sofferenza guardare questo torneo alla TV, come credo lo sia per tutti gli italiani".

Poi però il commissario tecnico continua con fiducia: "Anche se è una sofferenza, dopo le prime partite giocate con l'Italia, sono sicuro che la nostra Nazionale ci poteva stare perfettamente in Russia per qualità e storia. Nonostante non sia un momento così brillante".

Parole dolci per uno dei sicuri pilastri del nuovo corso, ossia il viola Federico Chiesa: "E' un talento puro, farà una grande carriera in azzurro".

Infine un pronostico sui Mondiali: "Credo che alla fine vincerà il Brasile. Le sorprese potrebbero essere il Belgio e l'Inghilterra, anche se dare un giudizio dopo la prima partita è impossibile e sbagliato".

Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Calciomercato Juventus, Benatia ha un'offerta dall'Al Duhail: considerazioni in corso
Prossimo articolo:
Calciomercato Inter, Cedric Soares è il vero obiettivo per la difesa
Prossimo articolo:
Siviglia-Barcellona 2-0: Senza Messi è un altro Barca
Prossimo articolo:
Razzismo, pugno duro della Football Association contro Wayne Hennessey per un saluto nazista
Chiudi