Manchester City, retroscena Guardiola: con quattro trofei stagionali avrebbe lasciato

Commenti()
Getty Images
Pep Guardiola avrebbe svelato ad alcuni amici ad inizio anno che se avesse vinto i quattro trofei stagionali avrebbe lasciato il Manchester City.

Le numerose voci sul futuro di Pep Guardiola sono state messe a tacere dallo stesso Manchester City, che ha ribadito la volontà dello stesso tecnico di rimanere in Premier League. Al termine della stagione emerge però un curioso retroscena riguardante proprio lo spagnolo.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Secondo quanto appreso da Goal, l'allenatore dei Citizens avrebbe svelato ad inizio anno ad alcuni amici che se avesse vinto tutto avrebbe cambiato panchina. Durante la cena i presenti gli avrebbero infatti chiesto cosa avrebbe fatto se fossero arrivati i quattro trofei stagionali e il diretto interessato avrebbe risposto: "Vado via".

L'articolo prosegue qui sotto

Dalle testimonianze dei colleghi presenti alla cena non sembrava che Guardiola stesse scherzando e anche altri membri dello staff del City avrebbero confermato.

I quattro trofei stagionali sono la Premier League, la FA Cup, la League Cup e la Champions League. I primi tre sono andati al Manchester City, il quarto no. Anche se all'elenco andrebbe aggiunta la Community Shield disputata e vinta nell'estate del 2018 ma, evidentemente, considerata una coppa di secondo piano.

Dunque l'eliminazione dalla Champions League assume un sapore meno amaro per i tifosi dei Citizens, che grazie ai 'soli' tre trofei portati a casa potranno ancora vedere sulla propria panchina un fuoriclasse come Guardiola anche l'anno prossimo.

Chiudi