Manchester City in campo con Vera e Olga: tifose abbonate dal 1930

Commenti()
Getty
Il Manchester City ha omaggiato Vera e Olga, 200 anni in due: sono abbonate dal 1930, sette anni prima del primo titolo dei 'Citizens'.

Il calcio non ha età, tutti possono fare il tifo per una squadra indistintamente dal numero degli anni segnato sulla carta d'identità, anche quando il traguardo dei 100 anni è stato già raggiunto o manca comunque poco per festeggiarlo.

Con DAZN vedi oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Vera e Olga sono due tifose molto speciali: entrambe hanno dedicato la loro passione al Manchester City, ma il particolare più rilevante è che insieme totalizzano 200 anni in due.

102 per Vera e 98 per Olga, fedeli abbonate dei 'Citizens' addirittura dal 1930, quando il massimo campionato inglese si chiamava ancora First Division; sette anni precedenti al primo alloro nazionale del club, arrivato nel 1937.

Entrambe hanno vissuto l'onta della retrocessione in seconda serie con successiva rinascita e allegata potenza economica che ha portato il club del loro cuore a primeggiare in Inghilterra e a far paura in Europa.

Prima del match di sabato vinto agevolmente sul Fulham, Vera e Olga sono scese in campo assieme ai loro beniamini, raccogliendo l'applauso meritato da parte di tutto lo stadio. Per una volta la scena dell'Etihad Stadium non è stata di Agüero e compagni ma di chi ha dedicato una vita intera a sostenere i colori di appartenenza. Giusto così.

Prossimo articolo:
Calciomercato Inter, Cedric Soares è il vero obiettivo per la difesa
Prossimo articolo:
Siviglia-Barcellona 2-0: Senza Messi è un altro Barca
Prossimo articolo:
Razzismo, pugno duro della Football Association contro Wayne Hennessey per un saluto nazista
Prossimo articolo:
PSG, paura per Neymar: infortunio al piede, fuori dal campo in lacrime
Prossimo articolo:
Parma, Baraye dice no al Catania: "Lì c'è mio fratello, litighiamo sempre"
Chiudi