Mahrez segna e indica il cielo: omaggio a Vichai Srivaddhanaprabha

Commenti()
Getty
Riyad Mahrez ha esultato indicando il cielo con le dita durante Tottenham-Manchester City: omaggio all'ex presidente Srivaddhanaprabha.

L'improvvisa scomparsa del presidente del Leicester Vichai Srivaddhanaprabha ha sconvolto il mondo della Premier League ed in particolar modo tutti coloro che hanno avuto a che fare nel corso della loro carriera con il patron thailandese.

Guarda su DAZN oltre 100 match di Serie A e tutta la Serie B: attiva ora il tuo mese gratuito!

Nel suggestivo teatro di Wembley l'ex Foxes Riyad Mahrez dopo aver siglato il goal decisivo per la sua nuova squadra, il City, ha esultato indicando il cielo con le dita, volendo così omaggiare il suo ex presidente, scomparso sabato sera nel drammatico schianto dell'elicottero.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

One of the best person I’ve ever met . I will never forget you . Rest In Peace Vichai

Un post condiviso da RM26 (@riyadmahrez26.7) in data:

Mahrez è stato tra i principali protagonisti dello storico titolo vinto dal Leicester con il presidente thailandese, per il quale ha avuto parole commoventi dopo aver appreso la triste notizia: "Una delle migliori persone che abbia mai conosciuto. Non ti dimenticherò mai".

A fine partita lo stesso Mahrez ha confermato di aver voluto ricordare il suo ex datore di lavoro: "Ho passato 4 anni e mezzo con lui, il boss è stato una persona molto speciale per me. Ho molti bei ricordi, era una persona buona e molto umana. Quando ho segnato ho alzato le braccia al cielo per fargli omaggio. Ripeto, ha fatto tantissimo sia per me che per il Leicester".

Prossimo articolo:
Juventus-Chievo, le formazioni ufficiali: Perin e Douglas Costa dal 1’
Prossimo articolo:
Calciomercato Fiorentina, Dragowski verso Empoli: Terracciano in viola
Prossimo articolo:
Coppa Italia 2018/2019: calendario, tabellone, risultati e dove vederla in tv e streaming
Prossimo articolo:
Calciomercato, Ashley Cole torna in Inghilterra: giocherà nel Derby County
Prossimo articolo:
Boateng verso il Barcellona, ma nel 2017 dichiarava amore al Real: "Sogno la camiseta blanca"
Chiudi