Lo strano sabato di Schiattarella: primo goal in Serie A al 'suo' Napoli

Ultimo aggiornamento
Commenti()
Getty Images
Pasquale Schiattarella, napoletano di Mugnano tra Curva A e l'idolo Hamsik, trova il suo primo goal in A proprio contro gli azzurri.

Nato a Mugnano, primo goal in Serie A contro il Napoli. E' lo strano sabato di Pasquale Schiattarella, autore del provvisorio 1-0 con cui la SPAL aveva sbloccato il risultato.

Minuto 13, gran corsa sulla trequarti e diagonale chirurgico sul secondo palo che non lascia scampo a Reina e fa esplodere il 'Mazza': la partita nella partita, inizia così.

Il centrocampista, in un'intervista concessa a 'Il Mattino' nel 2013, ai tempi del Livorno non aveva fatto nulla per nascondere la propria fede azzurra: "A dieci anni ho visto il Napoli allo stadio e ne sono grande sostenitore. Ho visto diverse partite in trasferta, fino a qualche anno fa ero frequentatore della curva A con gli amici".

Ma non è tutto, perchè l'idolo di una vita Schiattarella è un certo Marek Hamsik: "E' il giocatore dei partenopei che mi piace e temo di più - confidò - Lo scorso anno mi ero fatto la cresta come ce l’ha lui, è straordinario".

Giocare nel Napoli, per il 30enne, era e a tutt'oggi rimane un desiderio mai realizzato: "Ovviamente il mio sogno ulteriore sarebbe quello di indossare la maglia azzurra, ma per ora va bene così". Nel frattempo, ha deciso di 'punirlo'.

Prossimo articolo:
Calciomercato Milan, Leonardo chiude a Ibrahimovic: "Non verrà"
Prossimo articolo:
Gattuso promuove il Milan e Higuain: "Non doveva giocare"
Prossimo articolo:
River Plate-Boca Juniors, le pagelle: Quintero e Pratto dominanti
Prossimo articolo:
River Plate-Boca Juniors 3-1 d.t.s.: La Copa Libertadores è dei Millonarios
Prossimo articolo:
Milan-Torino, le pagelle: Higuain e Belotti non pungono
Chiudi