Notizie Risultati Live
Ligue 1

Lo show di Dante - Il veterano brasiliano si prende la copertina nell'esordio della Ligue 1

12:51 CEST 13/08/19
Dante - Nice
Anche Edinson Cavani, Kylian Mbappé and Angel Di Maria hanno brillato nella prima giornata della Ligue 1, andata in scena nel weekend.

Dopo essere arrivato settimo in Ligue 1 la scorsa stagione, il pronostico è che questa volta il Nizza di Patrick Vieira farà fatica a eguagliare questo risultato.

Con DAZN segui la Ligue 1 IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Nel mezzo di un passaggio di proprietà, il calciomercato estivo del club si è arrestato, impedendo ai rossoneri di prendere il sostituto di Mario Balotelli, che stavano cercando da quando l'attaccante azzurro li ha lasciati a gennaio.

Ma se Vieira non ha un centravanti superstar su cui può fare affidamento, ha la gigantesca figura difensiva di Dante a cui appoggiarsi, come ha imparato ancora una volta quando il suo Nizza è partito in campionato con una vittoria, grazie ad un sofferto successo casalingo per 2-1 sull'Amiens.

A 35 anni, l'ex difensore centrale del Bayern Monaco sta giocando il miglior calcio della sua carriera all'Allianz Riviera, come dimostra il record difensivo del club nella scorsa stagione.

Potrebbe esserci stata un po' di ruggine pre-campionato da parte di Dante in occasione del pareggio degli ospiti sabato scorso, ma quando è stato davvero importante l'ex nazionale brasiliano (ben 35 presenze per lui) è salito alla ribalta.

Il Nizza ha avuto l'onere di dover attaccare durante la partita, ma in particolare dopo che l'Amiens è stato ridotto in 10 uomini all'inizio del match, quando Eddy Gnahoré è stato espulso. Tali scenari non sono abituali per una squadra specializzata nella difesa: Christophe Herelle li aveva fatti andare in vantaggio prima che Chadrac Akolo pareggiasse freddamente nel secondo tempo.

Con i padroni di casa in cerca del goal della vittoria, Dante è salito più in alto di tutti per convertire in rete un calcio d'angolo al quinto minuto di recupero, spingendo la sua squadra ad una vittoria che porta la loro stagione in Ligue al miglior inizio possibile.

Per celebrare il goal, si è tolto la maglietta sopra la testa in segno di esultanza - un gesto che Dante ammette ha mostrato quanto significasse per lui e i suoi compagni di squadra questo momento, dopo un'estate in cui sono stati messi in dubbio a seguito di imbarazzanti sconfitte amichevoli contro Burnley e Wolfsburg.

"Voglio scusarmi per il cartellino giallo, devo dare l'esempio ma c'è stata un'esplosione nella mia testa", ha detto il brasiliano.

Se il Nizza ha vinto al fotofinish, c'è stato un successo molto più comodo per i campioni in carica del Paris Saint-Germain, che domenica hanno battuto il Nimes per 3-0, con Edinson Cavani, Kylian Mbappé e Angel Di Maria tutti andati a segno.

Allo stesso modo, il Lione ha iniziato la stagione in modo impressionante venerdì grazie a una vittoria in trasferta per 3-0 a Monaco, match in cui Lucas Tousart ha arrotondato il punteggio finale raggiungendo un Opta Performance Index di 91,4 - il terzo più alto in assoluto di giornata. Anche Mousa Dembelé e Memphis Depay sono andati in rete.

Nel frattempo ci sono state numerose esibizioni impressionanti, anche se forse la migliore è arrivata da Angers. Non una squadra necessariamente famosa per il suo calcio brillante, ha tuttavia prodotto un grande primo tempo contro il Bordeaux per assicurarsi una vittoria per 3-1, con il debuttante Mathias Pereira Lage che è stato il primo giocatore da Neymar nel 2017 a segnare e dare assist all'esordio in Ligue 1. Non sorprende che sia stato il migliore nel Performance Index con 97.2.

Appena sotto di lui come performance c'è il nuovo acquisto del Lille, Victor Osimhen, che è arrivato nel nord della Francia in sostituzione di Rafael Leao, passato al Milan. Il giovane nigeriano ha mostrato un enorme potenziale al debutto, segnando entrambi i goal nella vittoria per 2-1 sul Nantes.

Indubbiamente il più grande shock del weekend di apertura, tuttavia, è arrivato allo Stade Velodrome, dove il Marsiglia di Andre Villas Boas è stato battuto per 2-0 dal Reims. Il più performante per gli ospiti è stato il centravanti Boulaye Dia, che ha segnato un goal e fornito un assist in un impressionante spettacolo per la squadra dello Champagne.

La performance migliore per un portiere nel fine settimana è stata invece compiuta da Romain Salin del Rennes, che peraltro sarebbe dovuto diventare il secondo portiere dopo l'acquisto di Edouard Mendy dal Reims. Dopo aver parato un rigore ad Andy Delort del Montpellier e respinto sulla traversa un gran tiro di Keagan Dolly, mettendo in cassaforte la vittoria per 1-0, potrebbe essere difficile da spostare dai pali della squadra.

Anche Saint-Etienne e Strasburgo hanno iniziato in modo soddisfacente la stagione di Ligue, rispettivamente battendo 2-1 il Digione e pareggiando 1-1 col Metz, mentre i neo promossi del Brest hanno pareggiato 1-1 col Tolosa.