Livorno-Brescia 0-1: Romagnoli lancia le Rondinelle nel finale

Commenti()
getty images
Il Brescia passa nel finale sul campo del Livorno grazie alla rete di Romagnoli: Rondinelle al primo posto a +3 dal Lecce.

Il Livorno resiste per 89 minuti contro la capolista Brescia, ma deve arrendersi in extremis al goal di Romagnoli, che lancia le Rondinelle saldamente al comando della Serie B.

Rivedi Livorno-Brescia ON DEMAND su DAZN: attiva il mese gratuito

Raicevic guida il reparto offensivo dei padroni di casa con Diamanti libero di agire sulla trequarti, mentre gli ospiti si affidano alla collaudata coppia Donnarumma-Torregrossa, con Spalek alle spalle.

L'articolo prosegue qui sotto

La prima grande occasione capita sulla testa di Torregrossa, che sovrasta Eguelfi sul bel cross di Tonali e centra in pieno il palo. La manovra offensiva toscana è affidata alla fantasia di Diamanti, che si rende più volte pericoloso dalle parti di Alfonso. Il portiere del Brescia è chiamato alla respinta di pugno sul potente sinistro del numero 23 avversario.

Nella ripresa gli ospiti tornano a spingere con grande continuità, ma il capocannoniere Donnarumma non è in serata: al 64' la prima grande occasione per il bomber italiano, che tutto solo in area calcia sul corpo di Zima.

Cinque minuti più tardi ancora Zima a negare la gioia del goal a Donnarumma, questa volta anticipato in uscita. La capolista preme e passa nel finale con la bellissima azione personale di Torregrossa, che dalla destra mette al centro un perfetto pallone per Romagnoli, bravo a finalizzare a due passi dalla porta pochi minuti prima del fischio finale.

Chiudi