L'Inter vola, Icardi frena: "Lo Scudetto? Con Mancini eravamo primi a Natale…"

Commenti()
Getty Images
Mauro Icardi commenta la vittoria ottenuta dall'Inter contro l'Atalanta: "Dovevamo vincere e l'abbiamo fatto. Dipendiamo da noi stessi".

Serviva una vittoria all’Inter per rispondere al Napoli e alla Roma e per approfittare del passo falso della Juventus a Genova e la vittoria, la decima in tredici partite di campionato, è arrivata a San Siro contro l’Atalanta.

Grande mattatore del match è stato Mauro Icardi che, grazie alla doppietta realizzata, ha regalato tre preziosissimi punti alla sua squadra ed è salito a quota 13 nella classifica dei marcatori.

Il bomber argentino, intervistato ai microfoni di Mediaset Premium, ha spiegato: “Dovevamo vincere ed è arrivata una vittoria importante, noi dipendiamo solo da noi stessi. Ho fatto due goal ma dispiace un po’ per le occasioni mancate nel primo tempo”.

Icardi è sceso in campo dal 1’ nonostante negli ultimi giorni fosse stato costretto a fare i conti con un problema ad un ginocchio: “Ho sentito ancora un po’ di fastidio al tendine, ma va bene così. In settimana cureremo bene e penseremo alla prossima partita”.

L’Inter è ancora imbattuta dopo tredici turni di campionato e adesso sono in molti a pensare che possa competere per il titolo: “Lo Scudetto? Due anni fa con Mancini eravamo primi a Natale, poi siamo calati. Vediamo dove saremo a maggio”.

Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Calendario Serie C Girone A 2018/2019
Prossimo articolo:
Ligue 1, risultati e classifica 18ª giornata - PSG scatenato, Monaco ko, vince il Lione
Prossimo articolo:
Liga, risultati e classifica 20ª giornata - Vincono Real, Atletico e Barcellona
Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Chiudi