Notizie Risultati Live
Serie A

L'Inter brucia Juventus e Napoli per Schick: arriverebbe solo nel 2018

09:58 CEST 09/05/17
Patrik Schick celebrating Torino Sampdoria Serie A 29042017
L'Inter sembra aver messo definitivamente le mani su Patrik Schick, che arriverebbe solo nel 2018. Ma la Juventus non molla e continua ad insistere.

Patrik Schick è una delle sorprese più piacevoli della stagione di Serie A che sta per giungere al termine. L'attaccante ceco, acquistato quasi come uno sconosciuto dalla Sampdoria in estate, a piccoli passi ha cominicato a far vedere tutte le sue qualità; prima dalla panchina, poi con il ruolo di titolare dopo l'infortunio di Muriel, che gli ha spianato la strada.

Nessuno in Italia, e neanche all'estero, è rimasto indifferente davanti alle giocate di Patrik Schick, per la felicità della dirigenza della Sampdoria. Come vi abbiamo raccontato più volte, l'Inter, il Napoli e la Juventus sono state le squadre che hanno sondato il terreno con più insistenza. Oggi, come riporta 'Il Corriere dello Sport', sembra averla spuntata la società nerazzurra. 

Sono stati gli ottimi rapporti di Ausilio con la dirigenza della Sampdoria a far pendere la bilancia dalla parte dell'Inter. L'affare si basa sul pagamento della clausola da 25 milioni di euro fin da subito, ma con il passaggio del giocatore in nerazzurro solo nel 2018, quindi con la possibilità di crescere ancora un anno a Genova. 

La società doriana, Ferrero su tutti, hanno cercato di far rinnovare il contratto a Schick in tutti i modi, con l'intenzione di aumentare parallelamente la clausola rescissoria da 25 a 40 milioni di euro. Ma non c'è stato niente da fare, e la Sampdoria allora ha preferito l'Inter per l'opzione di godersi il giocatore almeno un altro anno. 

Come riporta 'Tuttosport', però, la Juventus non sta restando immobile a guardare le trattative delle altre squadre. A differenza dell'Inter, la Vecchia Signora non ha intavolato un vero e proprio affare con la Sampdoria, ma ha solo chiesto informazioni e aperto canali con il giocatore. Anche se l'Inter ha in pugno il giocatore, non va esclusa nessuna ipotesi, soprattutto quella che riguarda la squadra più forte d'Italia. 

Tornando all'Inter, il calciomercato non sarà fatto solo di giovani, anzi. Le scorse sessioni hanno dimostrato che non si costruisce una squadra solo con i giocatori promettendi, in rosa ci vogliono giocatori con personalità e con un passato vincente, se possibile. Anche per questo Ausilio non ha nessuna fretta di accogliere Schick, il tutto sarà rimandato nel 2018, quando possibilmente la situazione di classifica sarà migliorata.