Notizie Risultati
Serie A

L'incredibile trasformazione di Ujfalusi: protagonista della cavalcata europea con la Fiorentina

13:00 CET 24/03/20
Tomas Ujfalusi Fiorentina Serie A
Ha sfiorato la finale di Europa League con la Fiorentina: oggi Ujfalusi fa il direttore sportivo, ma a vederlo farete davvero fatica a riconoscerlo.

1 maggio 2008, la Fiorentina ospita i Rangers al Franchi davanti a 40.000 spettatori nella semifinale di ritorno di Europa League dopo lo 0-0 dell'andata a Ibrox.

La partita finirà ai rigori dopo altri 120 minuti senza goal e gli errori di Liverani e Vieri condanneranno i viola all'eliminazione. In quella squadra, che sfiorò l'impresa europea, c'era anche Tomas Ujfalusi.

Escludendo la partita contro l'AEK Atene nella fase a gironi, il difensore ceco non saltò nemmeno un minuto di quella stagione in Europa League, formando una coppia di sicura affidabilità al centro della difesa con Gamberini.

Ujfalusi è rimasto alla Fiorentina per quattro stagioni prima di passare all'Atletico Madrid, collezionando in totale 149 presenze con la maglia viola. In campo saltava subito all'occhio per la sua lunga capigliatura e la fascia (o il cerchietto) per tenerla a bada, ma a vederlo oggi è quasi irriconoscibile.

Rimasto molto legato a Firenze, Ujfalusi è tornato al Franchi in occasione di Fiorentina-Lazio dello scorso ottobre, postando una foto su Twitter mentre mangiava la classica bistecca. Una foto dove non sembra nemmeno lui.

La lunga chioma che lo caratterizzava è infatti del tutto sparita e anche Ujfalusi a 42 anni ha dovuto fare i conti con uno dei problemi più comuni negli uomini alla sua età: la calvizia.

Nel 2013 ha annuciato il ritiro al termine dell'ultima esperienza in patria allo Sparta Praga e dal 2014 ha iniziato la sua carriera dirigenziale, diventando il direttore sportivo del Galatasaray.