News LIVE
Ligue 1

Ligue 1, si decide tutto negli ultimi 90 minuti: Lille, PSG e Monaco in corsa per il titolo

09:50 CEST 23/05/21
Burak Yilmaz-Neymar-Ben Yedder
Lille, PSG e Monaco vogliono la Ligue 1: il verdetto più atteso arriverà oggi con l'ultimo turno. La squadra di Galtier prova a mantenere il primato.

La Ligue 1 ha fatto sua la palma di campionato più incerto d'Europa, complice il 'traffico' in vetta alla classifica a 90 minuti dal termine della stagione: Lille davanti a tutti con 80 punti, segue il PSG ad una lunghezza e il Monaco a quota 77.

Segui l'ultima giornata di Ligue 1 in diretta streaming su DAZN

Tutte e tre hanno la possibilità di portarsi a casa l'ambito trofeo con una sola squadra, ovviamente, ad essere padrona del proprio destino: il Lille capolista sarebbe sicuro del suo quarto titolo francese in caso di vittoria sul campo di un Angers che non ha ormai più niente da chiedere alla classifica, anche se il pari interno di una settimana fa contro il Saint-Etienne - che versava nelle stesse condizioni di tranquillità - ha parzialmente fatto scattare un piccolo campanello d'allarme.

Il PSG inseguitore è chiamato a vincere a Brest al cospetto di una squadra agguerrita e intenzionata ad evitare il terzultimo posto che vorrebbe dire playout contro il Tolosa; paradossalmente a Neymar e compagni potrebbe bastare anche un pareggio in caso di ko del Lille: in Francia, infatti, il criterio da utilizzare in caso di arrivo a pari punti è la differenza reti, nettamente favorevole ai parigini (+56 vs +40).

Chi è sfavorito in tal senso è il Monaco, che ancora coltiva qualche piccola speranza di mettere a segno il colpaccio dopo quattro anni: per la squadra di Kovac tre punti di svantaggio dal Lille e due dal PSG, e la vittoria come solo risultato a disposizione. Una volta fatto il proprio compito contro il Lens, i monegaschi dovranno sperare in un incastro di risultati favorevoli, corredato al contempo da una differenza reti che al momento non sorride particolarmente (+34).

Fuori dai giochi è invece il Lione, che quantomeno può ancora ambire alla Champions League: nel peggiore dei casi, la terza classificata si qualifica per il turno preliminare nel percorso 'piazzate' o, qualora il Manchester United vinca l'Europa League, direttamente alla fase a gironi.