Ligue 1 Performance Index - Mbappé ruba la scena a Neymar

ANNE-CHRISTINE POUJOULAT
Dopo 10 giornate di campionato, i numeri dicono che Kylian Mbappé è di gran lunga il miglior giocatore della Ligue 1.

Il perfetto inizio di stagione del PSG è proseguito domenica, con la vittoria per 2-0 sul campo del Marsiglia.

Kylian Mbappé, nella sua breve carriera, si è abituato a vincere trofei: ma soprattutto negli ultimi mesi, come quando è stato tra i più giovani dopo Pelè nel 1958 a segnare un goal nella finale dei Mondiali.

E questa stagione sembra gli riserverà ulteriori soddisfazioni, col francese che ha aiutato i parigini a rimarcare il monopolio in Ligue 1 sbancando lo stadio degli acerrimi rivali. 

Mbappé è partito soprendentemente dalla panchina, ma ci ha messo meno di 3 minuti subentrando nella ripresa per aprire le marcature: liberatosi di Kamara, ha fulminato Mandanda confermandosi un pilastro del PSG.

Ligue 1 Performance Index GFX 29102018

Per Mbappé si è trattato del decimo goal in campionato, impreziositi da 3 assist forniti in 522' giocati. Ad oggi è il giocatore più decisivo d'Europa, tanto da risultare in vetta alla classifica Opta Index che racchiude tutti i migliori protagonisti della Ligue 1.

Il suo 91.8 eclissa agevolmente compagni e avversari, compreso un top player come Neymar in seconda posizione a quota 85.2.

La coppia d'oro del PSG sta dominando la scena, col brasiliano a quota 8 goal stagionali a cui vanno aggiunti anche 5 assist.

Neymar merita una particolare nota di merito, visto il grave infortunio patito a febbraio contro il Marsiglia e le difficoltà ai Mondiali dove si è presentato a corto di condizione e non ha potuto guidare a dovere il Brasile. Ora, l'ex Barça sta tornando rapidamente in forma dimostrando cosa è in grado di fare.

Nella Top 10 troviamo altri 2 giocatori del PSG: Adrien Rabiot, sesto, e Julian Draxler, in decima posizion nonostante abbia giocato appena 466' in stagione. Ma i riflettori sono tutti per gli assi del PSG.

Negli ultimi anni i talenti sono stati il cavallo di battaglia della Ligue 1: non a caso, dietro Mbappé e Neymar, troviamo Bamba del Lille. Nonostante sia 'nascosto' dal compagno Pepe, secondo l'Opta Index l'attaccante arrivato in estate dal Saint-Etienne grazie alla legge Bosman è il migliore della propria squadra.

Forte, veloce e con senso del goal, Bamba è stato paragonato ad Aybameyang e sta dimostrando tutto il suo valore come dimostra il punteggio di 79.6.

Il collega di reparto Pepe, cercato da Arsenal, Barcellona e Bayern, si trova in ottava posizione della speciale classifica a quota 75.3.

Luone e Monaco non hanno alcun giocatore nella Top 10: Depay è undicesimo, mentre il Marsiglia può vantare un Thauvin quinto rimasto con i piedi per terra dopo il trionfo ai Mondiali. Condizionato da guai fisici, il suo bottino recita 10 goal e 3 assist stagionali.

Ligue 1 Performance Index GFX 29102018

Ma a scalare posizioni ecco anche nomi di minor richiamo, come l'attaccante del Nantes Emiliano Sala che ha giocato solo 665 minuti in stagione segnando ben 8 reti che tengono i gialloverdi sopra la zona retrocessione.

L'attaccante sudafricano Lebo Mothiba è un'altra rivelazione del campionato. Il suo Strasburgo si trova nei piani alti della classifica e lui sta fornendo un importante contributo, come avvenuto nelle vittorie contro Monaco e Bordeaux.

A completare il 'roster' c'è il centrale del Nizza Walter Benitez, autore di un buon inizio di stagione con la squadra allenata da Patrick Vieira.

A sorpresa, l'età media della Top 10 è di poco superiore ai 23 anni e 5 mesi, confermando l'enorme dose di talento presente in Ligue 1 e sia giovani pronti a spiccare il volo che capaci di brillare nell'immediato.

Prossimo articolo:
Calciomercato Juventus, Cristiano Ronaldo vuole Marcelo: pressing sul brasiliano
Prossimo articolo:
DIRETTA: Napoli-Lazio LIVE - dove vederla in tv e streaming
Prossimo articolo:
Frosinone-Atalanta: formazioni ufficiali e dove vederla in tv e streaming
Prossimo articolo:
Serie A, girone di ritorno: le partite trasmesse da DAZN
Prossimo articolo:
Calendario Serie A, girone di ritorno: le partite di Sky e DAZN
Chiudi