L'ex agente di Neymar a sorpresa: "Lo volevo al Real Madrid"

Commenti()
Getty
L'ex procuratore di Neymar, Wagner Ribeiro, rivela un retroscena: "Nel 2013 volevo che andasse al Real, perferì il Barcellona per questioni di tifo".

Il calcio, così come la vita, è fatto di veri e propri sliding doors: sono tante le ipotesi su cosa sarebbe potuto accadere ad un giocatore in base ad una scelta o ad un'altra, un po' quello accaduto a Neymar che nel 2013 prese la decisione più importante della sua carriera.

Allora era la stella del Santos , in procinto di approdare in Europa in un top club: alla fine la spuntò il Barcellona , anche se l'asso brasiliano sarebbe potuto finire niente di meno che agli acerrimi rivali del Real Madrid .

Intervenuto ai microfoni di 'UOL Esporte', l'ex agente di Neymar, Wagner Ribeiro , ha rivelato un retroscena succoso sul suo ex assistito: "All'epoca inviai le offerte di Chelsea e Real Madrid al Santos, quella del Barcellona arrivò direttamente al padre: io volevo che andasse al Real, l'ho sempre detto".

Alla fine però la spuntarono i blaugrana: "Dal punto di vista economico quella dei 'Blancos' era un'offerta più vantaggiosa sia per il Santos che per il giocatore, anche se infine decise di andare in Catalogna per questioni di tifo".

Chiudi