Notizie Risultati Live
Serie B

Lecce-Brescia 1-0: Tabanelli annulla la festa delle rondinelle

22:53 CEST 28/04/19
Lecce Serie B
Il Lecce vince il big match di Serie B contro il Brescia e lo aggancia in testa alla classifica: entrambe sono vicine alla promozione diretta in A.

Il Lecce va in paradiso e muove un passo avanti verso il ritorno in Serie A. I salentini battono 1-0 il Brescia al Via del Mare nel big match della 35ª giornata di Serie B e lo agganciano in classifica a quota 63, anche se con una partita in più. Per entrambe l'obiettivo promozione rimane vicinissimo: le due squadre hanno in mano il proprio destino.

Rivedi Lecce-Brescia on demand su DAZN

Morde il Brescia, consapevole però di avere altri due match-point per chiudere il discorso promozione diretta: poche giocate forzate e ordine prima di tutto. Il Lecce invece accelera maggiormente con i tre davanti, i soliti Falco, La Mantia e Mancosu: quest'ultimo ha anche la prima grande occasione del match, l'unica del primo tempo, che spreca calciando alto a centro area.

Calano i ritmi dopo la mezz'ora iniziale, prima di riaccendersi in avvio di ripresa. Meglo il Lecce, che al 54' si ritrova anche con l'uomo in più: espulso Sabelli per doppio giallo. Da lì la partita si sposta quasi totalmente nella metà campo del Brescia, che fa fatica ad uscire. Ci provano Petriccione e Majer, prima di un paio di lampi di Torregrossa per il Brescia che non riesce però a sbloccare.

La soluzione ce l'ha Liverani in panchina: Tabanelli entra al 78' e due minuti dopo gela Alfonso sul primo palo scrivendo sul tabellone l'1-0 che rimarrà fino al fischio finale.

Il Lecce con la vittoria raggiunge il Brescia in testa a quota 63 punti, ma con un partita in più (34 contro 33). Il Palermo terzo è a 58, con 33 partite giocate e ancora tre da disputare. Sia Lecce che Brescia ora dipendono soltanto da loro stesse: senza passi falsi sarebbe promozione diretta per entrambe.

SERIE B, 35ª GIORNATA

BENEVENTO-COSENZA 4-2 [25' Bandinelli (B), 28' Caldirola (B), 38' Sciaudone (C), 44' Tutino (C), 53' Armenteros (B), 81' Coda (B)] - Clicca qui per il resoconto del match

LIVORNO-PALERMO 2-2 [41' rig. Nestorovski (P), 73' Diamanti (L), 82' Raicevic (L), 89' Trajkovski (P)]

PESCARA-VERONA 1-1 [7' Sottil (P), 71' Faraoni (V)]

SALERNITANA-CARPI 2-5 [8' rig. Cisse (C), 18' Djuric (S), 31' Cisse (C), 33' Calaiò (S), 48' Crociata (C), 80' Sabbione (C), 90' Arrighini (C)]

VENEZIA-CROTONE 1-4 [16' rig. Domizzi (V), 22' Barberis (C), 48' Benali (C), 55' Zanellato (C), 71' Benali (C)]

SPEZIA-PERUGIA 1-1 [39' Okereke (S), 85' Melchiorri (P)]

CITTADELLA-ASCOLI 2-2 [35' Valentini (A), 39' Ardemagni (A), 62' Panico (C), 65' Moncini (C)]

CREMONESE-FOGGIA 1-0 [92' Arini]

LECCE-BRESCIA 1-0 [80' Tabanelli]

Riposa: Padova