Le spese per i procuratori in Serie A: comanda la Juventus, seguono Roma e Milan

Commenti()
Getty Images
La Juventus è la società di Serie A che versa di più in commissioni ai procuratori per un totale di circa 42 milioni, Roma e Milan sono staccate.

Calo significativo delle spese per i procuratori in Serie A dove, dopo l'exploit del 2016, nel 2017 le società hanno scucito un totale di circa 140 milioni di euro. Quasi 50 in meno rispetto all'anno prima.

A guidare la speciale classifica, anche in questo caso, è la Juventus che ha speso 42,3 milioni, cifra comunque in calo rispetto ai 51,8 del 2016 ma molto superiore a tutti gli altri club di Serie A.

CLUB COMMISSIONI
JUVENTUS 42,3 milioni di euro
ROMA 22,9 milioni di euro
MILAN 21 milioni di euro
TORINO 8 milioni di euro
ATALANTA 7,7 milioni di euro
GENOA 5,6 milioni di euro
NAPOLI 5,3 milioni di euro
SASSUOLO 4,1 milioni di euro
INTER 3,2 milioni di euro
CHIEVO 2,8 milioni di euro

*dati FIGC, cifre arrotondate per eccesso

Basti pensare che la Roma seconda ha versato ai procuratori 22,9 milioni di euro, quasi venti in meno della Juventus ma più del doppio rispetto a quanto fatto l'anno prima.

A completare il podio delle società più generose con i procuratori troviamo invece il Milan che nel 2017 ha speso qualcosa come  21 milioni di euro contro i 15,5 del 2016.

Lontanissime da queste cifre l'Inter, che scende da 23,4 milioni a soli tre, il Napoli che spende appena 5,2 milioni contro i 12,9 del 2016 e la Lazio che supera di poco il milione di euro, in leggero aumento rispetto all'anno precedente.

Prossimo articolo:
Roma, al via una partnership con Twitter: è il primo club italiano
Prossimo articolo:
Mondiale per Club 2018: squadre qualificate, risultati e calendario
Prossimo articolo:
Coppa Italia Primavera: tabellone, calendario e risultati
Prossimo articolo:
DIRETTA: River Plate-Al Ain LIVE - Formazioni ufficiali
Prossimo articolo:
Lanciò una buccia di banana ad Aubameyang: 4 anni lontano dagli stadi
Chiudi