Lazio-Siviglia, le pagelle: Correa e Caicedo spenti, Andrè Silva sbaglia troppo

Commenti()
Nella Lazio si salvano solo Acerbi e Lucas Leiva, male la coppia Correa-Caicedo. Nel Siviglia deludono gli 'italiani' Vazquez e Andrè Silva.

LAZIO


Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

STRAKOSHA 5,5: Non troppo impegnato ma sul goal si fa tagliare fuori dal cross basso di Sarabia.

BASTOS 4,5: Non certo la sua migliore partita, nella ripresa si fa anche male ed è costretto al cambio (57' LUIZ FELIPE 6,5: Nettamente il miglior difensore biancoceleste, perché non ha giocato titolare?).

ACERBI 6: Nel primo tempo sbanda con tutta la difesa, cresce col passare dei minuti.

RADU 5: In netta difficoltà, si fa beffare in occasione del goal e rimedia un giallo meritato.

MARUSIC 5,5: Spinge meno di altre volte e soffre in fase difensiva.

PAROLO 5,5: Si fa male dopo pochi minuti ma resiste fino all'intervallo (46' CATALDI 5,5: Entra e dà il suo contributo).

LUCAS LEIVA 6: Male nel primo tempo come tutta la squadra, nella ripresa però tiene in piedi il centrocampo biancoceleste.

LUIS ALBERTO 5,5: Lo spagnolo non è al meglio e si vede, pochi gli spunti degni della sua classe. Nel finale di primo tempo è costretto a lasciare il campo per un problema muscolare (DURMISI 6: Spinge più di Lulic e mette un paio di buoni cross).

LULIC 5: Sbaglia praticamente tutto nel primo tempo, un po' meglio nel secondo come mezzala.

CORREA 5: Dovrebbe accendere la luce ma stasera non si vede quasi mai. Spaesato.

CAICEDO 4,5: Un fantasma si aggira per il prato dell'Olimpico anche se i compagni non lo aiutano.


SIVIGLIA


SIVIGLIA (3-5-2): Vaclik 5,5; Mercado 6,5, Kjaer 7, Sergi Gomez 6; Navas 6,5, Sarabia 7 (83' Amadou sv), Banega 6,5, Vazquez 5,5, Escudero 7 (75' Promes 6); Andrè Silva 5,5, Ben Yedder 7 (71' Munir 5).

Chiudi