Lazio, le donne agli ultras: "La Curva Nord è anche nostra"

Commenti()
La Curva Nord della Lazio vieta alle donne le prime dieci file del settore, la replica: "Siamo cresciute anche noi lì". La FIGC apre un'inchiesta.

In occasione della sfida contro il Napoli è circolato un volantino shock nella Curva Nord della Lazio: la parte più calda del tifo biancoceleste vietava nel comunicato le prime dieci file alle donne, che oggi hanno prontamente replicato.

Con DAZN avrai oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

L'articolo prosegue qui sotto

"La Nord per noi rappresenta un luogo sacro, un ambiente con un codice non scritto da rispettare. Le prime file, da sempre, le viviamo come fossero una linea trincerata. All'interno di essa non ammettiamo donne, moglie e fidanzate, pertanto le invitiamo a posizionarsi dalla decima fila in poi. Chi sceglie lo stadio come alternativa alla spensierata e romantica giornata a Villa Borghese, andasse in altri settori", questo l'incredibile messaggio diffuso dagli ultras dell'Aquila in occasione della prima di campionato.

La risposta della controparte femminile non si è fatta attendere: "Siamo un gruppo di Donne cresciute in curva che vedono la curva come un ruolo sacro e che rispettano quel codice non scritto, ma siamo rimaste indignate nel leggere quelle undici righe nero su bianco e fatte girare di mano in mano prima della partita. Anche noi prendiamo le distanze da quei laziali che non danno il giusto valore alla Nord con comportamenti poco adeguati, come prendiamo le distanze da quei laziali che con gesti e parole non si ricordano che sono stati messi al mondo da una Donna".

Il volantino in questione è stato diffuso e firmato dal 'Direttivo Diabolik Pluto' e ci sarebbero già i primi identificati da parte della Digos, chiamata a controllare le immagini registrate dalle telecamere: l'ipotesi di reato è quella di discriminazione e potrebbero scattare a breve le prime denunce. Inoltre, secondo l'ANSA, la Procura federale della FIGC avrebbe aperto un'inchiesta.

Prossimo articolo:
Calciomercato Napoli, Fornals dal Villarreal per giugno
Prossimo articolo:
L’audio Whatsapp di Sala: "L'aereo sembra cadere a pezzi..."
Prossimo articolo:
Calciomercato gennaio, notizie e trattative: Il Parma su Iturbe
Prossimo articolo:
Calciomercato Milan, Higuain va al Chelsea: risolti gli ultimi dettagli
Prossimo articolo:
Calciomercato Parma, tentativo per riportare in Italia Iturbe
Chiudi