Lazio, Inzaghi promuove Felipe Anderson: "Ha fatto molto bene"

Commenti
Il tecnico della Lazio, Simone Inzaghi, applaude la squadra nonostante la sconfitta in Belgio: "Ho visto una reazione e le risposte che cercavo".

Nonostante la sconfitta di misura contro lo Zulte Waregem, Simone Inzaghi è comunque soddisfatto della sua Lazio dopo l'ultima gara della fase a gironi dell'Europa League.

"Ho visto una reazione della squadra e le risposte che cercavo. - ha sottolineato ai microfoni di 'Sky Sport' - Abbiamo fatto due bei goal e siamo rimasti in partita. Certo, non dovevano prendere il 3° goal, che potevamo evitare".

"Abbiamo giocato un buon secondo tempo - ha aggiunto - con questo freddo è stato importante anche non subire infortuni".

Note positive sono arrivate dai singoli: "Felipe Anderson ha avuto personalità con la palla fra i piedi, - ha detto Inzaghi - tornava a giocare una partita ufficiale dopo 4 mesi e mezzo e secondo me ha fatto molto bene stasera".

Nessun pronostico sul sorteggio: "Ora con i 180 minuti cambieranno un po' le cose. - ha dichiarato il tecnico piacentino - Speriamo di essere fortunati, come non lo siamo stati la prima volta. Se confermeremo le nostre qualità, tenacia, corsa e aggressività, potremmo andare avanti. Con le gare ad eliminazione diretta sarà importante non sbagliare la prima partita fuori casa".

Prossimo articolo:
Chelsea-Manchester United: dove vederla in Tv-streaming e probabili formazioni
Prossimo articolo:
Calciomercato Juventus: Kean verso un futuro da protagonista
Prossimo articolo:
Milan, senti Pato: "Paquetá è fortissimo, i tifosi lo ameranno"
Prossimo articolo:
Inter in ansia per Vecino: fastidio alla coscia, Milan a rischio
Prossimo articolo:
Scommesse Uefa Nations League: quote e pronostico di Francia-Germania
Chiudi