Notizie Risultati Live
Serie A

Lazio, corsa Champions senza Luis Alberto: probabile stiramento

17:25 CEST 06/05/18
Luis Alberto Lazio Atalanta Serie A
La Lazio, nelle ultime due giornate di campionato contro Crotone e Inter, dovrà fare probabilmente a meno anche di Luis Alberto oltre che di Immobile.

Il pari casalingo ottenuto contro l' Atalanta frena la corsa Champions League della Lazio , che vede così avvicinarsi l' Inter ed attende stasera l'impegno della Roma sul campo del Cagliari .

A preoccupare il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi , più che la prestazione della sua squadra contro gli orobici, sono gli infortuni. Dopo il ko di Immobile c'è infatti da fare i conti con quello, sempre di carattere muscolare, di Luis Alberto .

Lo spagnolo, dopo aver servito l'assist per il pareggio firmato da Caicedo , ha dovuto abbandonare il campo al 37' minuto di gioco, sostituito da Felipe Anderson . Ulteriori esami ai quali verrà sottoposto potranno chiarire se l'entità dell'infortunio sarà tale da precludergli di giocare le ultime due partite di campionato contro Crotone ed Inter. Si teme per uno stiramento.

"Luis Alberto, durante un allungo, ha avvertito un fastidio a livello inserzionale sull'adduttore" le parole di Rodia, coordinatore dello staff medico laziale. "Abbiamo deciso di fermarlo precauzionalmente, vedremo come evolverà la situazione nelle prossime ore ma verrà sottoposto ai consueti esami strumentali tra un paio di giorni. Le sue lacrime? Siamo in un momento importante della stagione, il giocatore è molto attaccato alla maglia, voleva fornire il proprio contributo in questo rush finale per ottenere la qualificazione in Champions League".

Già in settimana però l'ex Deportivo La Coruna aveva avuto delle avvisaglie, per questo motivo aveva sostenuto degli allenamenti differenziati per cercare di arrivare al meglio all'appuntamento dell'Olimpico.

Di sicuro non sarà facile rinunciare a colui che nel corso di questo campionato ha messo a segno ben 14 assist, compreso quello odierno. Nei maggiori cinque campionati europei solamente il belga del Manchester City Kevin De Bruyne con 15 ha saputo fare di meglio.